Tony Pond

Tony Pond
Tony Pond al rally di Sanremo 1979.jpg
Tony Pond su Talbot Sumbeam al Rally di Sanremo 1979
Nazionalità Regno Unito Regno Unito
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Categoria Rally
Ritirato 1986
Carriera
Carriera nel mondiale Rally
Scuderie Triumph, Talbot, Nissan, MG Rover
Rally disputati 27
Podi 2
Punti ottenuti 68
 

Tony Pond (23 novembre 19457 febbraio 2002) è stato un pilota di rally britannico.

BiografiaModifica

Iniziò a gareggiare nei rally nel 1967, affacciandosi per la prima volta nelle competizioni internazionali nel 1974 al RAC Rally su Opel Ascona. La sua ultima gara fu nello stesso evento nel 1986 a bordo di una MG Metro 6R4 arrivando 6º in classifica.

La sua carriera nel WRC ha disputato 27 gare, con un totale di 68 punti e salendo due volte sul podio.

Nel 1990 stabilì il record di velocità per una vettura di serie sul circuito dell'Isola di Man (record rimasto imbattuto fino al 2011), con una velocità media superiore ai 160 km/h a bordo di una Rover 827.

 
Triumph TR7 V8 Rally del 1978 guidata da Tony Pond
 
Tony Pond al Manx International Rally 1979

Morì il 7 febbraio 2002 a causa di un cancro del pancreas.[1][2][3][4]

PalmarèsModifica

Podi nel mondiale rallyModifica

Anno Rally Copilota Vettura Pos.
1981   Tour de Corse   Ian Grindrod Datsun Violet 160J GT
1985   RAC Rally   Rob Arthur MG Metro 6R4

NoteModifica

  1. ^ (EN) C. A. R. magazine, OBITUARY: Tony Pond, su CAR magazine. URL consultato il 23 novembre 2019.
  2. ^ autosport.com, http://www.autosport.com/news/report.php/id/17909.
  3. ^ (EN) David Williams, Obituary: Tony Pond, in The Guardian, 2 aprile 2002. URL consultato il 23 novembre 2019.
  4. ^ (EN) Public face, private man | Motor Sport Magazine Archive, su Motor Sport Magazine, 7 luglio 2014. URL consultato il 23 novembre 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (CSDEENESETFRITPLPTRU) Tony Pond, su ewrc-results.com.  
  • (EN) Tony Pond, su rallye-info.com, RallyeInfo Ltd.