Tor Fiscale

Torre medievale di Roma
Tor Fiscale
Tor Fiscale Rome 1.jpg
StatoItalia Italia
RegioneLazio Lazio
ProvinciaRoma
CittàRoma-Stemma.png Roma Capitale
CircoscrizioneMunicipio Roma VII
Data istituzione29-30 luglio 1977[1]
Codice9C
Abitanti2 161 ab.[2] (2015)

Coordinate: 41°51′20.52″N 12°32′43.82″E / 41.8557°N 12.545506°E41.8557; 12.545506

Tor Fiscale è la zona urbanistica 9C (zona "O" 22)[3] del Municipio Roma VII (ex Municipio Roma IX) di Roma Capitale. Si estende sul quartiere Q. VIII Tuscolano.

Geografia fisicaModifica

TerritorioModifica

La zona confina:

StoriaModifica

 
La torre da cui la zona urbanistica di Tor Fiscale prende il nome

La zona prende nome da una torre costruita nel XIII secolo all'intersezione degli acquedotti Claudio e Marcio. La torre è costituita di blocchetti di tufo ed è alta circa 30 metri.

La denominazione di Fiscale, attribuita al fondo e alla torre, compare nel XVII secolo quando la tenuta appartenne a Filippo Foppi, tesoriere pontificio, altrimenti detto "fiscale".[4] Qui, 2000 anni fa, si potevano ammirare gli acquedotti romani (Anio Novus, Claudio, Marcio, Julia, Tepula e il più recente acquedotto Felice) sulle cui arcate sgorgavano le acque della Valle dell'Aniene e quelle del Vulcano Laziale. L'area era percorsa dalla Via Latina e qui i patrizi romani risiedevano per il periodo estivo. Il Grand Tour dei maestri dell'800 ha portato qui artisti quali J.B Camille Corot, J.W von Goethe, solo per citarne alcuni.

NoteModifica

  1. ^ Delibera consiliare n. 2983 del 29-30 luglio 1977.
  2. ^ Roma Capitale - Roma Statistica. Popolazione iscritta in anagrafe al 31 dicembre 2015 per zone urbanistiche.
  3. ^ Zona O 22, Tor Fiscale.
  4. ^ Medioevo.Roma, Tor Fiscale.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Roma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Roma