Apri il menu principale

Meja (torrente)

(Reindirizzamento da Torrente Meja)
Meja
Meja2.jpg
il ponticello sulla Meja a Suno
StatoItalia Italia
RegioniPiemonte Piemonte
ProvinceNovara Novara
Lunghezza16,18 km[1]
Portata media0,12 m³/s[2]
Nascecolline novaresi[3]
SfociaAgogna[4]

Il Meja (talvolta localmente al femminile, la Meja) è un breve torrente del medio novarese, affluente dell'Agogna.

PercorsoModifica

Il corso della Meja può essere diviso in tre parti: il corso alto, quello medio e infine quello basso.

Corso altoModifica

Il corso alto si estende dalle sorgenti sulle colline novaresi, sino alla località di Revislate (in comune di Veruno). Scorre prevalentemente verso sud, ricevendo alcuni affluenti dalla portata molto modesta (i principali sono fosso Veruno e il rio San Giacomo). Viene sovrapassata dall'Autostrada A26, e prosegue verso il comune di Bogogno. La sua valle un tempo era chiamata in dialetto locale val di gambri (valle dei gamberi), in quanto anche il corso del torrente risultava ricco di tali crostacei.

Nel comune di Bogogno le acque del torrente erano in passato utilizzate, attraverso un canale artificiale chiamato localmente rujoen, come forza idraulica per muovere un mulino.[senza fonte]

Uscendo dal territorio del comune di Bogogno, il torrente termina il corso alto e arriva a Suno, dove inizia il corso medio.

Corso medioModifica

 
Il torrente a Suno

A Suno, il torrente scorre tra le colline moreniche. Attraversa il centro abitato e giunge, presso la cascina Baraggioli, nel corso basso.

Corso bassoModifica

Il corso basso del Meja è contraddistinto dal regime idraulico molto alterato. Diversi anni or sono, numerose opere idrauliche ne modificarono il regime; tutt'oggi presenta una portata più elevata grazie all'immissione di diversi canali irrigui.

Sfocia infine, dopo 16,16 km dalla sorgente, nel torrente Agogna.

Regime e portataModifica

Il torrente presenta una portata molto modesta (considerando il regime che è di tipo pluviale); in assenza di piogge, il torrente, si secca già a Suno. Però, al contrario, nel caso di forti piogge riceve ingenti colature dalle colline e dai canali aumentando la sua portata.

Nei giorni tra il 4 e l'8 novembre 2011, il torrente ha prodotto ondate di piena considerevoli rompendo gli argini prima di Suno.

FaunaModifica

La popolazione ittica della Meja risulta strutturata specialmente nel corso basso da popolazioni di trota fario immesse e da ciprinidi.

NoteModifica

  1. ^ ADPO AGOGNA, PAG 16
  2. ^ a Suno
  3. ^ comune di Gattico
  4. ^ confine Vaprio - Fontaneto