Apri il menu principale
Toyota Formula Atlantic
Descrizione generale
Costruttore Giappone  Toyota
Categoria Toyota Formula Atlantic
Descrizione tecnica
Meccanica
Telaio Swift in fibra di carbonio
Motore Toyota 4 cilindri 4A-GE DOHC
Trasmissione Cambio manuale a sei marce
Dimensioni e pesi
Peso 574 kg

La Toyota Formula Atlantic è una vettura da competizione realizzata dalla Toyota.

Indice

SviluppoModifica

Dopo l'acquisizione della Toyota della sponsorizzazione principale della Formula Atlantic nel 1989, venne decisa l'introduzione di una nuova vettura da impiegare nel campionato.

TecnicaModifica

Come propulsore le nuove Toyota Formula Atlantic impiegavano un 4 cilindri 4A-GE DOHC da 225 cv di potenza derivato dalla Toyota MR2. A partire dal 1995, tale propulsore è stato elaborato dalla Hasselgren Racing Engine, che ne sviluppò la potenza a 240 cv. La gestione del propulsore avveniva tramite un cambio manuale a sei marce, mentre la velocità massima era di 265 km/h. Il telaio era realizzato in fibra di carbonio dalla ditta californiana Swift.

Attività sportivaModifica

L'attività del mezzo, in forza ai vari team, durò tra il 1989 e il 2006, anno in cui l'azienda nipponica ritirò la fornitura dei propulsori.[1]

NoteModifica

  1. ^ Toyota Atlantic Championship, su 2000gt.net. URL consultato il 10 luglio 2014.