Transizione spettroscopica

(Reindirizzamento da Transizioni spettroscopiche)

Le transizioni spettroscopiche sono variazioni delle popolazioni dei livelli energetici degli atomi e delle molecole che comportano assorbimento, emissione o diffusione della radiazione elettromagnetica.

Sono causate da perturbazioni cronodipendenti.

BibliografiaModifica

  • Peter Atkins, Julio De Paula, Chimica Fisica, 4ª ed., Bologna, Zanichelli, settembre 2004, ISBN 88-08-09649-1.

Voci correlateModifica

  Portale Quantistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di quantistica