Apri il menu principale
Ultima Cena
El Greco 020.jpg
AutoreEl Greco
Data1568
Tecnicaolio su tela
Dimensioni43×52 cm
UbicazionePinacoteca Nazionale di Bologna

L'Ultima Cena è un dipinto a olio su tela del pittore El Greco, eseguito nel 1568, oggi esposto tra le collezioni della Pinacoteca nazionale di Bologna. L'opera rappresenta uno dei momenti più drammatici del giovedì santo, quando Cristo annuncia agli apostoli il prossimo tradimento di uno di loro.

Indice

AnalisiModifica

El Greco qui adotta una prospettiva frontale dall'alto così ardita che il piccolo volume della stanza sembra sospeso per aria[1] e i personaggi sul punto di ribaltarsi sullo spettatore.

La scena in uno spazio con diverse porte e piastrelle a scacchi rossi e neri. Le figure sono disposte intorno a un tavolo coperto da una tovaglia. Viene eccentua la struttura ben architettata di Gesù Cristo con la sua veste rossa, che diventa una luce potente. L'atteggiamento degli Apostoli è arricchito da diversi modelli e colori orientali, ma le rapide pennellate prefigurano una delle caratteristiche più distintive di tutta la produzione proveniente dell'artista.

NoteModifica

  1. ^ Scholz, pag. 17.

BibliografiaModifica

  • (ES) José Álvarez Lopera, El Greco, Madrid, Arlanza, 2005, Biblioteca «Descubrir el Arte», (colección «Grandes maestros»). ISBN 84-955034-4-1
  • (ES) Michael Scholz-Hänsel, El Greco, Colonia, Taschen, 2003. ISBN 3-8228-3173-5.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Ultima Cena, su pinacotecabologna.beniculturali.it.
  • (ES) La Última Cena, su artehistoria.jcyl.es. URL consultato il 21 novembre 2018 (archiviato dall'url originale il 4 febbraio 2012).
  Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pittura