Apri il menu principale
UNISG - Università degli Studi di scienze gastronomiche
Unisg logo.png
Unisg licensed.jpg
Ubicazione
StatoItalia Italia
CittàBra, frazione Pollenzo
Dati generali
MottoGet into the future of food
Fondazione2004
Tipopubblica non statale
RettoreAndrea Pieroni
PresidenteCarlo Petrini
Studenti336 (2017) [1]
Mappa di localizzazione
Sito web

L'Università degli Studi di Scienze Gastronomiche (abbreviato UniSG) è un'università non statale italiana fondata nel 2004 e riconosciuta dal Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca[2]. La sede è a Pollenzo, frazione del comune di Bra.

StoriaModifica

Il 27 gennaio 2003, sotto l'egida di Carlo Petrini, fondatore di Slow Food, venne costituito il Comitato per l'università, primo passo verso l'apertura dell'ateneo, che attivò i corsi a partire dal 4 ottobre 2004. Lo scopo dell'iniziativa era la creazione di un polo internazionale che si occupasse di formazione e ricerca nell'ambito dell'agricoltura sostenibile, dello studio e mantenimento delle diversità bio-culturali e atto alla creazione di un approccio inter-disciplinare che coniugasse le scienze e tecnologie alimentari con le scienze sociali, umane, biologiche e agrarie.

A seguito dell'insediamento degli organi di governo universitari, il comitato si è evoluto in un'associazione di supporto all'ente, denominata Associazione amici dell'università di scienze gastronomiche.

StrutturaModifica

 
Esterno della sede dell'università

L'università è organizzata in una singola facoltà e propone percorsi formativi inerenti esclusivamente all'ambito enogastronomico, a livelli diversi.[3]

FinanziamentiModifica

L'università è sostenuta da partner e sovvenzionatori pubblici e privati, sia sotto il profilo finanziario che organizzativo.

RettoriModifica

NoteModifica

  1. ^ Anagrafe nazionale studenti – Ateneo: scienze gastronomiche (2017-2018), su anagrafe.miur.it. URL consultato l'8 novembre 2018.
  2. ^ Riconosciuta con d.m. n. 262 del 5 agosto 2004
  3. ^ Stefano Carnazzi, Il primo "ateneo del gusto" del mondo, su lifegate.it, 30 aprile 2004. URL consultato il 21 giugno 2011.
  4. ^ a b Valter Cantino è il nuovo rettore dell’UNISG - unisg.it, ott 2008
  5. ^ Dal 1º ottobre Piercarlo Grimaldi il nuovo rettore dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche. - unisg.it, 1º ottobre 2011
  6. ^ Pollenzo: è Andrea Pieroni il nuovo Rettore dell'Università degli Studi di Scienze Gastronomiche - targatocn.it, 4 lug 2017

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0000 9229 4149 · LCCN (ENno2008121853 · WorldCat Identities (ENno2008-121853