Apri il menu principale
La locomotiva E.645.104 (in origine E.646.004) ripresa nella stazione di Sondrio l'11 giugno 2008.
La locomotiva E.471.001 ripresa nella stazione di Olgiate Calco-Brivio (linea Monza-Lecco) nell'autunno-inverno 1928-1929 durante una corsa di prova.
La locomotiva E.471.001 appena completata e in attesa della consegna formale nel luglio 1928.
Una convertitrice per le locomotive E.471 appena completata all'interno dello stabilimento CEMSA nel 1927.
La locomotiva E.471.001 ripresa nella stazione di Olgiate Calco-Brivio (linea Monza-Lecco) nell'autunno-inverno 1928-1929 durante una corsa di prova.
File:IBrianoStoriaFerrovieItaliavol21977.jpg
Sovraccoperta del primo tomo del secondo volume della Storia delle ferrovie in Italia, dedicato alla trazione a vapore e alla trazione elettrica.


Photorail/Wikipedia: 28 agosto 2019 sgg. https://it.wikipedia.org/wiki/Discussioni_progetto:Trasporti#Sito_Photorail_oscurato https://www.photorail.it/phr3-gli%20updates/questomese.htm

Discussione:Trazione trifase: Riepilogo > Votazione > E.431, E.471, E.432

sistema, non azionamenti/motori Utente:Alessandro Crisafulli/Sistemi di trazione ferroviaria, Utente:Alessandro Crisafulli/Trazione elettrica a corrente alternata trifase, Utente:Alessandro Crisafulli/Storia della trazione elettrica ferroviaria a corrente alternata trifase in Italia, Utente:Alessandro Crisafulli/Cronologia delle elettrificazioni a corrente alternata trifase della rete delle Ferrovie dello Stato italiane

fonte: Cornolò-Gut: tramvie n., ferrovie n., altri sistemi n.

  • Verole 1926:
  • Corini 1929-1931
  • Corini 1950
  • EI:
  • DEI:
  • LUI:
  • GDE:
  • Vicuna: 1968, 1986: sistemi di trazione
  • IF 1955:
  • IF 1961:
  • EST 1963:
  • EIS 1970:
  • ESDA 1984:
  • Mayer: 1970, 1986, 2003
  • Cornolò 1994:
  • Cesari-Rizzo-Lucchetti 1999:
  • Cornolò-Gut 2000:
  • MoVIS 2000:
  • CIFI 2007:
  • Cornolò 2008: no "trazione trifase"; sì "sistema a corrente alternata trifase ad alta tensione", "sistema trifase".
  • Mascherpa 2005:
  • Ricci 2013:
  • Pedrazzini 2017: "trazione trifase" p. 44; altro...
La locomotiva FS E.626.005, conservata nel Museo nazionale ferroviario di Pietrarsa.

File:Pietrarsa railway museum 12.JPG

[Nota 1].

[Nota 2].

100 mph runningModifica

Nelle prime ore del 12 aprile 2017, durante un acorsa di prova sulla East Coast Main Line, la Tornado, è divenuta la prima locomotiva a vapore che, dopo il [[[1967]], ha toccato i 160 km/h (100 mph) su detta linea[1]. L'ultimo treno con trazione a vapore che, nell'esercizio normale sulla rete ferroviaria principale del Regno Unito, toccò la velocità di 160 km/h circolò nel 1968[2].

ref name=Metro6569698> Steam train hits 100mph on main line for the first time since the 1960s, in Metro, Associated Newspapers Ltd. URL consultato il 12 April 2017.</ref>

Harley Tamplin

The last steam train to officially travel at 100 mph on the UK mainline network was in 1968.[3]


  1. ^ Nella storia delle locomotive a vapore italiane riguardo ai tender si distinguono tre periodi. In quello dal 1839 al 1865 circa le aziende ferroviarie si servirono di locomotive importate dall'estero o costruite in Italia sulla base dei tipi stranieri. I relativi tender, a due e a tre sale, sono del tipo ormai impostosi internazionalmente, e riscontrabile fin dalle prime forniture di locomotive per la Napoli-Portici. Nel periodo dal 1865 circa al 1905, e specialmente dal 1885 in poi, tutte le aziende ferroviarie potenziarono o istituirono propri uffici di progettazione e, insieme alle industrie costruttrici (Pietrarsa, Ansaldo, Breda e altre) e col sostegno delle misure protezionistiche, introdussero nuove locomotive di scuola nazionale i cui tender, sempre a due o a tre sale, furono in alcuni particolari dipendenti da precedenti francesi e tedeschi. Nel terzo periodo, dal 1905 in poi, il Servizio Materiale e Trazione delle Ferrovie dello Stato, continuatore del corrispondente ufficio della Rete Adriatica, sviluppò i tipi "standard" a tre sale e a carrelli. Cf Dino Salomone, Il tender. Origini e sua evoluzione sulle reti italiane, in Italmodel ferrovie, 17 (1967), n. 134, pp. 4364-4367; n. 135, pp. 4400-4402; n. 136, pp. 4434-4436.
  2. ^ I tender studiato dalla Rete Adriatica per le locomotive del proprio gruppo 500, poi FS 670, era in realtà un vero e proprio carro serbatoio, dotato alle estremità (come la macchina a cui era agganciato) dei normali ganci, respingenti e condotte del freno. Ciò permetteva di sganciarlo in caso di giratura su piattaforme troppo corte e di fare a meno del carro scudo che la legislazione e i regolamenti dell'epoca statuivano venisse interposto fra la locomotiva e le carrozze nel caso dei treni viaggiatori. Cf Dino Salomone, Il tender. Origini e sua evoluzione sulle reti italiane, in Italmodel ferrovie, 17 (1967), n. 136, pp. 4434-4436.

Giuseppe Mazzamuto, I Servizi centrali delle F.S.: (E) il Servizio Materiale e Trazione, in La trcnica professionale. Amministrativa. 38 (1973), n. 7, pp. 135-140: IF, marzo 1974, LV

Giuseppe Mazzamuto, I Servizi centrali delle F.S.: (Ebis) la navigazione ferroviaria, in La trcnica professionale. Amministrativa. 38 (1973), n. 8, pp. 146-150, n. 9, 164-168: IF, marzo 1974, LXI

Giuseppe Mazzamuto, I Servizi centrali delle F.S.: (F) il Servizio Movimento, in La trcnica professionale. Amministrativa. 38 (1973), n. 10, pp. 192-196: IF, marzo 1974, LXI

Giuseppe Mazzamuto, I Servizi centrali delle F.S., in La trcnica professionale. Amministrativa. 38 (1973), n. 11, pp. 213-219 n. 12, pp. 233-238 [Movimento e Commerciale e del Traffico]: IF, aprile 1974, XLIII

Messina, 29 settembre 2017Modifica

Didascalie delle fotografie da caricare (files e voci): le didascalie giuste.

Voce in lavorazione: Utente:Alessandro Crisafulli/Tender delle locomotive a vapore delle Ferrovie dello Stato italiane

Il tender tipo FS 3T12 della locomotiva RA 3815, poi FS 600.003, a Firenze nel 1904 verniciata in grigio per la fotografia ufficiale. Fonte: Aldo Riccardi, Angelo Nascimbene, 1905-2005. Cento anni di locomotive a vapore delle Ferrovie dello Stato, in Tutto treno tema, (2005), n. 20, pp. 6-7.

ISSN 1124-4232 (WC · ACNP): si inserisce o no?

Voce: Sala montata

Inserire l'avviso: {*{*WIP*|*Alessandro Crisafulli*}*}

Montaggio del cerchione, dilatato tramite riscaldamento, sul centro di una delle ruote di una delle sale motrici di una locomotiva a vapore del gruppo 688 delle Ferrovie dello Stato italiane. Officina Grandi Riparazioni di Torino, anno circa 1930. Fonte: Aldo Riccardi, Angelo Nascimbene, 1905-2005. Cento anni di locomotive a vapore delle Ferrovie dello Stato, in Tutto treno tema, (2005), n. 20, p. 19.

ISSN 1124-4232 (WC · ACNP): si inserisce o no?

Memo:

https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_railway_companies

https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_countries_by_rail_usage

https://en.wikipedia.org/wiki/Units_of_transportation_measurement

https://en.wikipedia.org/wiki/International_Union_of_Railways

"Era un contesto lavorativo, non è retorica, particolarmente confidenziale quasi casalingo, pareva che aleggiasse in quella atmosfera un qualcosa di impalpabile a cui ciascuno attingeva senso e motivazione quasi fosse un bisogno o un richiamo." Renato Suatoni[4]

RS: https://it.wikisource.org/wiki/Wikisource:Collaborazioni/SBM/testi/Catalogo_dei_lavori_monografici_esposizione_1881

Locomotiva Data di consegna alle FS Data di demolizione
E.332.001 marzo 1917 luglio 1964
E.332.002 luglio 1917 agosto 1964
E.332.003 agosto 1917 ottobre 1963
E.332.004 settembre 1917 novembre 1963
E.332.005 settembre 1917 agosto 1964
E.332.006 novembre 1917 giugno 1964
Locomotiva Data di consegna alle FS Data di demolizione
E.332.001 marzo 1917 luglio 1964
E.332.002 luglio 1917 agosto 1964
E.332.003 agosto 1917 ottobre 1963
E.332.004 settembre 1917 novembre 1963
E.332.005 settembre 1917 agosto 1964
E.332.006 novembre 1917 giugno 1964
  1. ^ Harley Tamplin, Steam train hits 100mph on main line for the first time since the 1960s, in Metro, 12 aprile 2017: [1]
  2. ^ Andrew English, Tornado warning: we join 100mph steam loco on secret dawn test run, in The Telegraph, 13 April 2017: [2]
  3. ^ Andrew English, Tornado warning: we join 100mph steam loco on secret dawn test run, in The Telegraph, Telegraph Media Group, 13 April 2017. URL consultato il 14 April 2017.
  4. ^ Renato Suatoni, Tecnico in Rivarossi nel 1958, su rivarossi-memory.it. URL consultato il 21-5-2013.