Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la rivista musicale specializzata, vedi Velvet. Percorsi di altro rock, cinema e cultura.
Velvet
StatoItalia Italia
Linguaitaliano
Periodicitàmensile
Generestampa nazionale
Fondazione9 novembre 2006
ChiusuraDicembre 2012
SedeRoma
 

Velvet è stato un supplemento mensile della Repubblica nato nel 2006.

Moda, tendenze, costume e attualità sono stati i temi di cui si occupava la rivista, che usciva nei primi quindici giorni del mese e veniva stampato su carta patinata. Per i primi anni è stata caratterizzata per l'adozione di un grande formato, una grafica di forte impatto e la cura attenta ai testi. Il primo numero di 580 pagine è uscito il 9 novembre 2006, con una tiratura di 500.000 copie. Velvet vendeva circa 100.000 copie al mese, festeggiando a fine 2010 l'uscita nº 50. A seguito di un restyling presentato il 16 febbraio 2011, con una nuova veste grafica e un nuovo formato ridotto del 15%, Velvet ha ridotto il formato e aumentato lo spazio per i temi di attualità, le inchieste, i personaggi. Il prezzo era di 2,50 euro (poteva essere comprato anche separatamente dal quotidiano). Esiste anche un archivio web dove è possibile trovare i numeri del magazine.

Velvet ha chiuso nel dicembre 2012 a causa della crisi della carta stampata.

RedazioneModifica

Il direttore e fondatore di Velvet è stato Michela Gattermayer. Da luglio 2011 la direzione è passata a Daniela Hamaui, ex-direttore di D - la Repubblica delle donne e dell'Espresso. In redazione lavoravano Fabrizio Filosa, Rachele Bagnato e Laura Bianchi (moda), Elisabetta Muritti e Giovanni Ciullo (attualità, costume, celebrità), Serena Tibaldi e Donatella Genta (rubriche moda), Roberto Ciminaghi (rubriche uomo e casa), Angela Croce (bellezza). La veste grafica è curata da Joel Berg in collaborazione con Anna Cuppini.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Editoria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di editoria