Vento (araldica)

figura araldica

Vento è un termine utilizzato in araldica per indicare una testa di putto, di profilo, soffiante con forza col soffio raffigurato da un fascio di lineette uscenti dalla bocca e divergenti. La testa può muoversi da una nuvola.

In molti casi è utilizzato il termine alternativo borea, e nell'araldica francese anche il termine zefiro. Talora il viso è posto di fronte.

BibliografiaModifica

  • "Vocabolario araldico ufficiale", a cura di Antonio Manno – edito a Roma nel 1907.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Araldica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di araldica