Apri il menu principale

Coordinate: 43°19′04.34″N 11°20′07.66″E / 43.317872°N 11.335462°E43.317872; 11.335462

Via di Pantaneto

Via di Pantaneto è una strada di Siena, nel Terzo di San Martino.

Storia e descrizioneModifica

Provenendo da fuori città, la via appare come il prolungamento della via Francigena dopo via Roma oltre l'arco di San Maurizio, che segna il limite dell'antica cinta duecentesca. La via si snoda tra antichi palazzi, come quello al 127-129, con finestre dagli archetti a sesto acuto, oppure palazzo Sozzini-Malavolti (n.45), affrescato all'interno da Luigi Ademollo. In angolo con via di Follonica, la casa-torre detta dell'Assassino.

Sulla strada si affaccia anche la chiesa di San Giorgio e, nelle immediate vicinanze, si trova la chiesa di San Giovanni Battista della Staffa, ovvero contrada del Leocorno. La strada termina alle Logge del Papa, diventando via Banchi di Sotto.

BibliografiaModifica

  • Toscana. Guida d'Italia (Guida rossa), Touring Club Italiano, Milano 2003. ISBN 88-365-2767-1

Altri progettiModifica

  Portale Toscana: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Toscana