Vineh di Bulgaria

Khan di Bulgaria
Vineh
Винех
Khan di Bulgaria
In carica 756 –
762
Predecessore Kormisos
Successore Telec
Morte 762
Dinastia Volik
Figli Una figlia sconosciuta

Vineh o Vinekh (in bulgaro: Винех?; ... – 762), è stato Khan di Bulgaria dal 756 al 762.

BiografiaModifica

Datazione del suo regnoModifica

Secondo la nominalia dei khan bulgari, Vineh regnò per sette anni e faceva parte della dinastia dei Vokil. Secondo la cronologia sviluppato da Moskov, Vinekh avrebbe regnato dal 754 al 762. Altre cronologie, concordanti con la nominalia, mettono il suo regno dal 756 al 762.

RegnoModifica

Vinekh salì al trono dopo la sconfitta del suo predecessore Kormisosh da parte dell'imperatore bizantino Costantino V. Intorno al 756, Costantino V organizzò una campagna militare per sconfiggere il primo impero bulgaro. Egli sconfisse i bulgari a Marcellae e Vinekh fu costretto a chiedere un trattato di pace.

Nel 759 Costantino invase di nuovo la Bulgaria, ma questa volta il suo esercito cadde in un'imboscata sui monti Balcani, in quella che fu la battaglia del passo Rishki. Vinekh scelse di non approfittare della sua vittoria e decise di concordare la pace con i bizantini. Questa mossa si rivelò molto impopolare e la nobiltà bulgara lo depose uccidendolo insieme alla sua famiglia.

BibliografiaModifica

  • Mosko Moskov, Imennik na bălgarskite hanove (novo tălkuvane), Sofia 1988.
  • Jordan Andreev, Ivan Lazarov, Plamen Pavlov, Koj koj ev srednovekovna Bălgarija, Sofia 1999.
  • (fonte primaria), Bahši Iman, Džagfar Tarihy, vol. III, Orenburg 1997.