William Emlen Roosevelt

William Emlen Roosevelt (New York, 30 aprile 1857New York, 15 maggio 1930) è stato un banchiere statunitense.

William Emlen Roosevelt

BiografiaModifica

Era il figlio di James Alfred Roosevelt[1][2], e di sua moglie, Elizabeth Norris Emlen[3].

CarrieraModifica

È stato direttore della Chemical Bank di New York, della Gallatin National Bank e dell'Astor National Bank[1], e in seguito è stato membro dei consigli di amministrazione di Grand Hanover e Bank of New York[4]. Era presidente del Roosevelt Hospital[1], fondato dal suo lontano cugino James H. Roosevelt. Fu un ufficiale della Guardia Nazionale per 16 anni, maggiore e quartiermastro della Prima Brigata[4]. Roosevelt formò la Mexican Telegraph Company e la Central and South American Telegraph Company, e alla fine fu direttore dell'International Telephone and Telegraph Company[4].

Theodore Roosevelt e lui avevano una relazione molto stretta. Emlen non era interessato alla politica se non a sostenere suo cugino per cariche pubbliche, e Theodore, impegnato nella difesa della conservazione, aveva poco tempo per occuparsi di questioni finanziarie. Pertanto, il "cugino Emlen" era il consigliere finanziario di Theodore prima, durante e dopo la sua presidenza.

MatrimonioModifica

Nel 1883, sposò Christine Griffin Kean (1858–1936)[3][5], figlia di John Kean. Ebbero cinque figli[2]:

  • Christine Kean Roosevelt (1884–1913), sposò James Etter Shelley[6][7];
  • George Emlen Roosevelt (1887–1963), sposò in prime nozze Julia Morris Addison e in seconde nozze Mildred Cobb Rich[8];
  • Lucy Margaret Roosevelt (1888–1914)[9];
  • John Kean Roosevelt (1889–1974), sposò Elise Annette Weinacht[10][11];
  • Philip James Roosevelt (1892–1941), sposò Jean S. Roosevelt[12][13].

MorteModifica

Morì nella sua residenza di New York il 15 maggio 1930[2][14][15].

NoteModifica

  1. ^ a b c Charles B. Whittelsey, The Roosevelt Genealogy, 1649–1902, 1902.
  2. ^ a b c Park Lane Studio, W.E. ROOSEVELT, CAPITALIST, DIES; Cousin and Intimate Friend of Former President, Aided Many Philanthropies. HEADED OLD WALL ST. FIRM Was Active in Development of Railroads, Telegraph and Cable--Led in Park Av. Rise. Native of New York City. Active in Cable Mergers. Gave Time and Funds to Charity. Many Benefactions Unknown., in The New York Times, 16 maggio 1930. URL consultato il 17 aprile 2017.
  3. ^ a b (EN) John W. Jordan, Colonial And Revolutionary Families Of Pennsylvania, Genealogical Publishing Com, 2004, ISBN 978-0-8063-5239-8. URL consultato il 16 aprile 2017.
  4. ^ a b c William T. Cobb, The Strenuous Life: The Oyster Bay Roosevelts in Business and Finance, William E. Rudge's Sons, 1946.
  5. ^ MRS. W. ROOSEVELT DEAD IN HOSPITAL; Widow of Financier a Sister of Former Senator Kean of New Jersey. ACTIVE IN AIDING CHARITY Had Cooperated With Husband in Philanthropic Work -- Headed Institution., in The New York Times, 1º marzo 1936. URL consultato il 17 aprile 2017.
  6. ^ MRS. C. K. R. SHELLEY DEAD.; One of the Five Roosevelt Debutantes of Winter of 1905., in The New York Times, 11 febbraio 1913. URL consultato il 17 aprile 2017.
  7. ^ MISS ROOSEVELT A BRIDE, in The New York Times, 29 dicembre 1909. URL consultato il 17 aprile 2017.
  8. ^ Special To The New York Timesthe New York Times, George Emlen Roosevelt Dies; Leading Banker and Yachtsman; Second Cousin of President Aided Bull Moose Drive-- N.Y.U. Board Chairman Skipper of the Mistress Aided the Long Island, in The New York Times, 4 settembre 1963. URL consultato il 16 aprile 2017.
  9. ^ LUCY M. ROOSEVELT DEAD.; Succumbs to Typhoid After Returning from South America., in The New York Times, 4 gennaio 1914. URL consultato il 17 aprile 2017.
  10. ^ J. KEAN ROOSEVELT WEDS.; Colonel's Cousin Marries Miss Elise A. Weinacht in Elizabeth., in The New York Times, 23 settembre 1916. URL consultato il 17 aprile 2017.
  11. ^ John Kean Roosevelt, 84, Dies; Broker and Ex‐I.T.T. Executive, in The New York Times, 21 marzo 1974. URL consultato il 17 aprile 2017.
  12. ^ Died. Philip James Roosevelt, 49, TIME, 17 novembre 1941. URL consultato il 24 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 24 ottobre 2012).
  13. ^ untitled, in Time, Time, Inc., 18 maggio 1925. URL consultato il 17 maggio 2008 (archiviato dall'url originale il 21 luglio 2013).
  14. ^ W.E. ROOSEVELT LEFT ESTATE TO FAMILY; Undetermined Fortune Givers to His Widow and His Three Sons by His Will. $750,000 GIVEN OUTRIGHT Testament Directs Disposal of Estates at Oyster Bay andon Fifth Avenue., in The New York Times, 23 maggio 1930. URL consultato il 17 aprile 2017.
  15. ^ EMLEN ROOSEVELT LEFT $5,661,248 NET; Cousin and Adviser of the Late President Willed to Widow Life Interest in Residue. $250,000 FOR EACH SON Estate of Mrs. Julia E. Cameron Appraised at $4,027,117 -- Other Wills and Appraisals., in The New York Times, 20 dicembre 1932. URL consultato il 17 aprile 2017.