William Orchard (architetto)

William Orchard (circa 14401504) è stato un architetto inglese.

BiografiaModifica

William Orchard fu un maestro muratore che visse a Barton, presso Headington.[1]

Orchard possedeva una cava a Headington e forniva pietre ai college di Oxford, e viveva a Barton, in una casa di proprietà del Magdalen College.[1]

Fu attivo come capo architetto a Oxford tra il 1460 e il 1500,[1] per incarico del vescovo William Patten di Waynflete, il fondatore del Magdalene College, il più vasto e tra i più interessanti di Oxford.[2][3][4]

Dal 1468, Orchard assunse il ruolo di responsabile della costruzione del Magdalen College, e gli si attribuisce anche il tetto e la volta della Divinity School, perché sono presenti le firme con le sue iniziali "WO".[1][5][6]

Il primo corpo di fabbrica è costituito dalla cappella, in stile cosiddetto "perpendicolare", secondo la tradizione delle cappelle collegiali ad unica navata, su modello della King's college Chapel di Cambridge.[2]

La cappella si affaccia sul cortile principale, arricchito da un porticato ornato con pilastri ornati da statue di animali, cortile sul quale si affaccia la grande torre detta "del Fondatore" (1492-1507), realizzata con un parallelepipedo dalle proporzioni non molto slanciate, ma alleggerite da modanature angolari terminanti a pinnacolo e da due grandi finestroni accoppiati per lato.[2]

Agli inizi del 1470 William Orchard sposò la sua prima moglie, Agnes, ed ebbero un figlio, John Orchard il Giovane, e anche una figlia Anne. John diventò un corista al Magdalen College e studiò lì nel 1485-1487, laureandosi.[1]

Successivamente Orchard si sposò di nuovo, con Katherine, ma non ebbe figli da lei; lasciò in eredità alla seconda moglie "un boschetto che giaceva all'estremità di Heddyngton townys".[1]

William Orchard morì poco dopo aver dettato le sue volontà, intorno al 1504.[1]

Su sua richiesta, Orchard fu sepolto nella chiesa del priorato agostiniano di Saint Frideswide (ora Christ Church Cathedral), dove probabilmente diresse la costruzione della volta del coro e dei chiostri.[1]

OpereModifica

  • Tetto e volta della Divinity School, Oxford;
  • Presbiterio della Cattedrale di Cristo, Oxford;
  • Torre e chiostro del Magdalen College;
  • Chiesa di Waterstock.

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h (EN) William Orchard (1504), su headington.org.uk. URL consultato il 21 aprile 2019.
  2. ^ a b c William Orchard, in le muse, VIII, Novara, De Agostini, 1967, p. 390-391.
  3. ^ (EN) William Waynflete, Bishop and Educationalist, su books.google.it. URL consultato il 21 aprile 2019.
  4. ^ (EN) Renaissance Architecture, su books.google.it. URL consultato il 21 aprile 2019.
  5. ^ (EN) A History of Western Architecture, su books.google.it. URL consultato il 21 aprile 2019.
  6. ^ (EN) The Grove Encyclopedia of Medieval Art and Architecture, Volume 1, su books.google.it. URL consultato il 21 aprile 2019.

BibliografiaModifica

  • (EN) Hugh Braun, An Introduction to English Mediaeval Architecture, Londra, Faber and Faber, 1951.
  • (EN) Francis Ching, Mark Jarzombek e Vikram Prakash, A Global History of Architecture, Wiley, 2006.
  • (EN) James Stevens Curl, A Dictionary of Architecture and Landscape Architecture, Oxford University Press., 2006.
  • (EN) Trewin Copplestone, World architecture - An illustrated history, Londra, Hamlyn, 1963.
  • (EN) Patrick Nuttgens, The Story of Architecture, Prentice Hall, 1983.
  • (EN) David Watkin, A History of Western Architecture, Hali Publications Modernism, 2005.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN96496707 · ULAN (EN500108919