Apri il menu principale

William fitz Duncan (... – 1147) fu un principe e magnate scozzese, unico ed illegittimo figlio di Duncan II di Scozia..

BiografiaModifica

Duncan II di Scozia aveva brevemente regnato nel corso del 1094. Il figlio avuto da Uchtreda, William fitz Duncan, fu un'importante personalità durante i regni dei fratellastri di Duncan, Alessandro I e Davide I di Scozia. Un documento giunto fino a noi e redatto da Duncan cita William come infans mei (mio figlio), lasciando supporre che fosse l'unico bambino nato dal loro matrimonio.

Durante il regno di Alessandro I, Guglielmo Fitzduncan fu un possibile erede al trono, ma gli venne preferito David I; da quel momento i due clan (Mac Eanric e Mac Uilleim) sarebbero stati rivali. Nel 1130 Guglielmo Fitzduncan sconfisse re Óengus, ultimo re di Moray, e fu governatore del Moray divenendo uno dei baroni più potenti della Scozia del nord. Nel 1137 sposò Alice de Rumilly, che gli diede l'unico figlio.

Nel 1138, durante l'Anarchia inglese, condusse metà dell'esercito scozzese nella vittoriosa battaglia di Clitheroe, sconfiggendo i normanni e dimostrando grandi abilità di comandante.

Morì nel 1147: tutti i suoi possedimenti furono ereditati dal figlio William Fitzduncan di Egremont, eccetto il Moray che entrò a far parte dei territori della corona di Scozia. William Fitzduncan di Egremont fu l'ultimo esponente della dinastia Fitzduncan.

I suoi discendenti, i Mac Uilleim, tuttavia, accesero svariate rivolte di minore importanza. L'ultima Mac Uilleim, per linea femminile, fu giustiziata nel 1229 o nel 1230.

BibliografiaModifica

  • Richard Oram, "David I: The King who made Scotland" (2004)