Apri il menu principale

Wizzard (gruppo musicale britannico)

gruppo musicale britannico
Wizzard
Wizzard - TopPop 1974 4.png
Paese d'origineRegno Unito Regno Unito
GenereRock
Pop
Glam rock
Periodo di attività musicale1972 – 1975
EtichettaHarvest Records
Warner Bros. Records
EMI
Jet Records
Album pubblicati4

Gli Wizzard erano un gruppo rock britannico, originario di Birmingham[1], in attività nella prima metà degli anni settanta[1][2][3]. Componenti del gruppo erano Roy Wood (fondatore del gruppo[1][2][3]), Bill Hunt, Bob Brady, Charlie Grima, Hugh McDowell, Keith Smart, Mike Burney, Nick Pentelow e Rick Price.[1][2][3]

Nel corso della sua breve carriera, il gruppo pubblicò tre album, a cui va aggiunto l'album Main Street, inciso nel 1976, ma pubblicato solamente nel 2000. [3]

I gruppo riuscì a piazzare due singoli al nr. 1 delle classifiche britanniche, See My Baby Jive e Angel Fingers.[4] Tra i brani più noti del gruppo, figura inoltre la canzone natalizia I Wish It Could Be Christmas Every Day del 1973. [4][5]

StoriaModifica

DiscografiaModifica

AlbumModifica

  • See My Baby Jive (1973)
  • Wizzard Brew (1973)
  • Introducing Eddie and the Falcons (1974)
  • Main Street (1976, pubblicato nel 2000[3])

SingoliModifica

  • Ball Park Incident/The Carlsberg Special (1972)
  • See My Baby Jive/Bend over Beethoven (1973)
  • Angel Fingers/You got the Jump On Me (1973)
  • I Wish it Could Be Christmas Every Day/Rob Roy's Nightmare (1973)
  • Rock and Roll Winter/Dream of Unwin (1974)
  • This is the Story of my Love (Baby)/Nixture (1974)
  • Are You Ready To Rock/Marathon Man (1974)
  • Rattlesnake Roll/Can't Help My Feelings (1975)
  • Indiana Rainbow/The Thing is This (This is the Thing) (1976, con il nome di Roy Wood's Wizzard)

NoteModifica

  1. ^ a b c d Wizzard su Birmingham Music Archive
  2. ^ a b c Allmusic: Wizzard - Biography
  3. ^ a b c d e Wizzard su Discogs
  4. ^ a b Wizzard Top Singles su Musicvf.com
  5. ^ Allmusic: Wizzard - Songs

BibliografiaModifica

  • Nick Logan e Bob Woffinden, Enciclopedia del rock, Milano, Fratelli Fabbri Editore, 1977.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock