Apri il menu principale
XAML
AutoreMicrosoft
Data di originegiugno 2008
Paradigmiprogrammazione dichiarativa
Estensioni comunixaml

XAML (abbreviazione di eXtensible Application Markup Language, e pronunciata "Zammel") è un linguaggio di markup basato su XML, utilizzato per descrivere l'interfaccia grafica delle applicazioni basate sulla libreria Windows Presentation Foundation.

Il linguaggio XAML si basa sugli oggetti contenuti nel Common Language Runtime e sulle loro proprietà o eventi.

Esiste un linguaggio analogo allo XAML: XML User Interface Language (XUL). Esso è un linguaggio open source dedicato alla creazione di applicazioni derivate dal progetto Mozilla.

Nel 2007, l'European Committee for Interoperable Systems dopo segnalazione di aziende di informatica ha investigato sulla possibilità che la Microsoft volesse utilizzare l'XAML per sostituire lo standard HTML[1].

NoteModifica

  1. ^ Microsoft sostituirà all'HTML il suo XAML?, su Punto Informatico, 29 gennaio 2007. URL consultato il 4 febbraio 2019.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Microsoft: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Microsoft