Apri il menu principale
San Zama

Vescovo

 
Nascita?
MorteIV secolo
Venerato daChiesa cattolica
Ricorrenza28 settembre
Zama
vescovo della Chiesa cattolica
Incarichi ricopertiVescovo di Bologna
 
 

Zama (... – IV secolo) fu il primo vescovo (protovescovo) di Bologna; è venerato come santo dalla Chiesa cattolica.

BiografiaModifica

Di Zama, come dei suoi successori Faustiniano, Domiziano e Gioviano, non sappiamo nulla.
Probabilmente conobbe la persecuzione di Diocleziano e con la successiva pace di Costantino del 313 gli fu affidato il compito di radunare ed organizzare i cristiani presenti a Bologna in una comunità cristiana stabile; l'Elenco Renano ci attesta senza dubbio: dominus Zama primus episcopus.

Le sue spoglie ora sono conservate sotto l'altare maggiore della cattedrale della città, dedicata a Pietro apostolo; il corpo fu trasferito nel 1586 dall'Abbazia dei Santi Naborre e Felice (probabilmente la prima chiesa cattedrale della città, voluta da Zama stesso) dall'arcivescovo Gabriele Paleotti.

CultoModifica

La sua festa per l'arcidiocesi di Bologna ricorre il 28 settembre, data in cui si ricordano, insieme al protovescovo, tutti i santi vescovi della Chiesa bolognese. Tradizionalmente in tale ricorrenza si prega anche in suffragio di tutti i vescovi defunti di Bologna.

Collegamenti esterniModifica