Zellig Harris

linguista statunitense

Zellig Sabbetai Harris (Balta, 23 ottobre 1909New York, 22 maggio 1992) è stato un linguista statunitense.

BiografiaModifica

Docente all'università della Pennsylvania dal 1947, pubblicò nel 1939 Sviluppo dei dialetti Canaaniti, una delle sue opere più significative.

Suoi allievi furono Maurice Gross e il celeberrimo Noam Chomsky.

Collegamenti esterniModifica

  • Zellig Harris, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana. URL consultato il 25-8-2013.
Controllo di autoritàVIAF (EN109204960 · ISNI (EN0000 0001 0932 7251 · LCCN (ENn79128139 · GND (DE11870172X · BNF (FRcb11906948s (data) · BNE (ESXX1049108 (data) · BAV (EN495/190632 · WorldCat Identities (ENlccn-n79128139