Apri il menu principale

La zootecnia o zootecnica[1] è la disciplina che si occupa della produzione, dell'allevamento e della cura (non in senso clinico, che è compito dei veterinari) degli animali domestici.

È costituita dal complesso delle applicazioni della biologia all'allevamento degli animali al fine di migliorarne il fenotipo (l'insieme dei caratteri che l'individuo presenta), che risulta dalla costituzione ereditaria (genotipo) e dalla costituzione acquisita (paratipo) per l'azione dei fattori esterni ambientali (condizioni climatiche, alimentazione, condizioni di allevamento).

La zootecnia viene generalmente divisa in due parti:

  • zootecnia generale, che studia le leggi biologiche comuni a tutte le specie animali, e in particolare quelle della genetica;
  • zootecnia speciale, che comprende da un lato l'etnografia e l'etnologia zootecnica e dall'altro le tecnologie di allevamento e alimentazione.

Indice

NoteModifica

  1. ^ Zootecnia, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011. URL consultato il 5 febbraio 2019.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica