Çingiz Mustafayev (cantante)

cantautore azero
Chingiz Mustafayev
Chingiz-Semifinal2-dress-rehearsal (cropped).jpg
Çingiz Mustafayev durante la sua esibizione nella semifinale dell'ESC 2019
NazionalitàAzerbaigian Azerbaigian
GenerePop
Periodo di attività musicale2013 – in attività

Çingiz Mustafayev, conosciuto come Chingiz (Mosca, 11 marzo 1991), è un cantante azero.

Ha rappresentato l'Azerbaigian all'Eurovision Song Contest 2019 con il brano Truth, classificandosi 8º su 26 partecipanti nella finale.

BiografiaModifica

Nato nella capitale russa, si è trasferito a Qazax, in Azerbaigian, all'età di sei anni, e successivamente nella capitale Baku quando aveva 13 anni. Si è avvicinato alla musica sin dall'infanzia, imparando a suonare la chitarra e componendo le sue stesse canzoni.

Nel 2007 ha preso parte alla versione azera di Pop Idol, finendo per vincere l'intera edizione. Nel 2013 ha rappresentato l'Azerbaigian al festival musicale New Wave a Jūrmala, in Lettonia. Nel 2016 ha partecipato alla sesta edizione del talent show The Voice of Ukraine.[1]

L'8 marzo 2019 è stato confermato che l'ente televisivo İctimai TV l'ha selezionato internamente come rappresentante azero per l'Eurovision Song Contest 2019 a Tel Aviv, in Israele. Il suo pezzo, Truth, è stato scelto fra oltre 350 proposte.[2] Dopo essersi qualificato dalla seconda semifinale del 16 maggio, si è esibito per ventesimo nella finale del 18 maggio successivo. Qui si è classificato 8º su 26 partecipanti con 302 punti totalizzati, di cui 100 dal televoto e 202 dalle giurie. È risultato il preferito sia dal pubblico che dalla giuria in Russia.[3]

DiscografiaModifica

SingoliModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Evert Groot, Benny Royston, Chingiz to represent Azerbaijan at Eurovision 2019, su eurovision.tv. URL consultato l'8 marzo 2019.
  2. ^ (EN) Chingiz, su eurovision.tv. URL consultato l'8 marzo 2019.
  3. ^ (EN) Results of the Grand Final of Tel Aviv 2019 - Azerbaijan, su eurovision.tv. URL consultato il 19 maggio 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica