Apri il menu principale
1. liga 1993-1994
Competizione 1. liga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore ČMFS
Date dal 14 agosto 1993
all'8 giugno 1994
Luogo Rep. Ceca Rep. Ceca
Partecipanti 16
Risultati
Vincitore Sparta Praga
(1º titolo)
Retrocessioni Kovkor Vítkovice
Dukla Praga
Statistiche
Miglior marcatore Rep. Ceca Horst Siegl (20)
Incontri disputati 240
Gol segnati 602 (2,51 per incontro)
Pubblico 1 110 351
(4 626 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1992-1993 1994-1995 Right arrow.svg

La 1. liga 1993-1994 è stata la prima edizione del campionato ceco di calcio.

La competizione, organizzata dalla ČMFS, riprese il formato del girone all'italiana dall'ormai disciolto campionato cecoslovacco, iscrivendo le squadre ceche partecipanti alla precedente edizione della prima (dieci squadre) e della seconda (sei squadre) divisione del campionato cecoslovacco. Il torneo vide la vittoria dello Sparta Praga, davanti ai rivali dello Slavia Praga e al Baník Ostrava. Retrocessero Kovkor Vítkovice e Dukla Praga.

Capocannoniere del torneo fu Horst Siegl (Sparta Praga), con 20 reti.

FormatoModifica

Per ogni incontro sono assegnati 2 punti alla squadra vincitrice e zero in caso di sconfitta. Se l'incontro termina in un pareggio ad entrambe le squadre è assegnato un punto.

AvvenimentiModifica

La prima giornata fu seguita da 60530 spettatori che seguirono dagli spalti le 8 partite della prima edizione del campionato ceco. Il primo incontro fu Slovan Liberec-Viktoria Žižkov, conclusosi sullo 0-0. Le partite delle due formazioni di Praga furono le più seguite: lo Slavia Praga, impegnato a Plzeň contro il Viktoria, vinse per 0-2 in uno stadio che ospitò 15000 tifosi; lo Sparta Praga, che ospitava il Boby Brno, vinse l'incontro per 5-1 davanti a 13905 persone. La sfida meno seguita fu quella tra i Bohemians Praga e Sigma Olomouc, finita sul 2-1. La partita tra Slavia e Viktoria Pilsen fu la terza più seguita dell'intero campionato. Alla seconda giornata Boby Brno-Petra Drnovice venne seguita da quasi 15 000 tifosi, e vide la vittoria degli ospiti per 1-2. Dopo la quarta giornata cinque formazioni sono a punteggio pieno: České Budějovice JCE, Baník Ostrava, Petra Drnovice, Bohemians e Sparta Praga. Il derby di Praga tra Dukla e Sparta (conclusosi sul 2-6) alla quarta giornata segna un record stagionale: è l'incontro con più reti nella stagione. Alla quinta giornata cade il Baník contro lo Slavia Praga (1-2) e alla sesta perde il Bohemians a Pilsen e si fermano sul pari Drnovice (1-1 contro il Kovkor Vítkovice) e Sparta Praga (1-1 contro i rivali dello Slavia); vincendo per 1-0 contro lo Svit Zlín la Dynamo České Budějovice diviene la capolista solitaria, l'unica ancora a punteggio pieno avendo vinto tutti e sei gli incontri. Dopo sei sconfitte consecutive il Dukla Praga trova i primi punti pareggiando 2-2 a Brno ed 1-1 in casa contro il Fomei Hradec Králové. Dopo aver lottato per la testa della classifica Sparta Praga e Dynamo si affrontano nella nona giornata a Praga: il risultato, favorevole per 0-1 agli ospiti, riporta la Dynamo in testa alla graduatoria. La vittoria del Viktoria ŽiŽkov sul Dukla Praga per 7-0 segna il successo interno più ampio del torneo. L'incontro Boby Brno-Slavia Praga (2-1) è seguito da 23111 spettatori, record stagionale di affluenza. Tra la nona e la diciottesima giornata Dynamo e Sparta Praga si alternano in testa alla classifica, quando alla ventesima giornata i granata prendono il largo superando definitivamente i bianconeri.

SquadreModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Sparta Praga 45 30 18 9 3 62 21 +41
  2. Slavia Praga 39 30 16 7 7 55 28 +27
3. Baník Ostrava 36 30 14 8 8 52 25 +27
4. Union Cheb 36 30 13 10 7 31 29 +2
5. Viktoria Plzeň 35 30 12 11 7 35 23 +12
6. České Budějovice JCE 35 30 11 13 6 33 31 +2
7. Sigma Olomouc 34 30 14 6 10 44 29 +15
  8. Viktoria Žižkov 33 30 12 9 9 40 28 +12
9. Slovan Liberec 32 30 11 10 9 36 32 +4
10. Petra Drnovice 32 30 13 6 11 38 36 +2
11. Svit Zlín 27 30 10 7 13 37 48 -11
12. Boby Brno 26 30 10 6 14 38 46 -8
13. Fomei Hradec Králové 24 30 9 6 15 29 40 -11
14. Bohemians Praga 23 30 8 7 15 29 54 -25
  15. Kovkor Vítkovice 13 30 3 7 20 22 64 -42
  16. Dukla Praga 10 30 1 8 21 21 68 -47

Legenda:

         Campione di Repubblica Ceca e ammessa alla UEFA Champions League 1994-1995
      Ammessa alla Coppa UEFA 1994-1995
      Ammessa alla Coppa delle Coppe 1994-1995
      Retrocesse in Druhá liga 1994-1995

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Statistiche e recordModifica

Capoliste solitarieModifica

RecordModifica

  • Maggior numero di vittorie: Sparta Praga (18)
  • Minor numero di sconfitte: Sparta Praga (3)
  • Migliore attacco: Sparta Praga (62 gol fatti)
  • Miglior difesa: Sparta Praga (16 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Sparta Praga (+41)
  • Maggior numero di pareggi: Ceske Budejovice JCE (13)
  • Minor numero di pareggi: Sigma Olomouc, Petra Drnovice, Boby Brno e Fomei Hradec Králové (6)
  • Minor numero di vittorie: Dukla Praga (1)
  • Maggior numero di sconfitte: Dukla Praga (21)
  • Peggiore attacco: Dukla Praga (21 gol fatti)
  • Peggior difesa: Dukla Praga (68 gol subiti)
  • Peggior differenza reti: Dukla Praga (-47)
  • Partita con più reti: Dukla Praga-Sparta Praga 2-6 (4ª giornata)

Classifica marcatoriModifica

Gol Giocatore Squadra
20   Horst Siegl Sparta Praga
11   Josef Obajdin Slovan Liberec
10   Milan Duhan Baník Ostrava
10   Karel Vácha České Budějovice JCE
10   Róbert Kafka Petra Drnovice
9   Petr Samec Union Cheb
8   Karel Poborský České Budějovice JCE
8   Daniel Šmejkal Viktoria Plzeň
8   Miroslav Šebesta Union Cheb
7   Radim Nečas Slavia Praga
7   Roman Hanus Sigma Olomouc
7   Richard Jukl Fomei Hradec Králové
7   Robert Neumann Bohemians Praga

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio