Apri il menu principale

Nella mitologia greca, Adimno era il nome di uno dei figli di Eos e di Cefalo.

Indice

Il mitoModifica

Adimno, in origine chiamato Fetonte (come un figlio di Elio), fu rapito da Afrodite, intenzionata a tenerlo presso di sé come schiavo, addetto in special modo alla custodia dei suoi santuari.

Il mitografo Nonno lo confonde con Fetonte, figlio di Eolo; altri con l'eroe greco Atimnio. Nella tradizione Adimno e Fetonte sono anche epiteti secondari del pianeta Venere.

Molto discussa è l'origine del nome Adimno: mentre per alcuni significherebbe "colui che non si ferma", secondo altri vorrebbe dire "stella del mattino".

BibliografiaModifica

FontiModifica

ModernaModifica

Voci correlateModifica

  Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca