Afgedamde Maas

fiume dei Paesi Bassi

L'Afgedamde Maas (tradotto in italiano: Mosa Sbarrata) è un fiume dei Paesi Bassi nel bacino del delta del Reno, della Mosa e della Schelda, nelle province della Gheldria e del Brabante Settentrionale.

Afgedamde Maas
Andel, zicht op Maas 2007.jpg
StatoPaesi Bassi Paesi Bassi
ProvinceGheldria, Brabante Settentrionale
Lunghezza17 km
Nasceseparata da un istmo artificiale dalla Mosa
SfociaBoven Merwede
Mappa del fiume
Mappa del fiume

GeografiaModifica

Il fiume è un antico braccio della Mosa. Comincia dietro un istmo artificiale, facente da barriera con le acque della Mosa, a ovest di Well. La sua fine è situata tra Woudrichem e il castello di Loevestein dove il Waal diventa la Boven Merwede. Presso Wijk en Aalburg, l'Afgedamde Maas è collegato con la Bergsche Maas attraverso il Canale di Heusden.

StoriaModifica

Alla fine del XIX secolo la connessione tra la Mosa e il Reno fu completamente chiusa grazie allo sbarramento della parte iniziale dell'Afgedamde Maas, dando alla Mosa un nuovo sbocco artificiale, il Bergsche Maas. Il risultato della separazione dei corsi del Reno e della Mosa ridusse il rischio di inondazioni. Questa è considerata la più importante realizzazione dell'ingegneria idraulica nei Paesi Bassi prima dei lavori dello Zuiderzee e del piano Delta.[1][2]

NoteModifica

  1. ^ (NL) Van der Aalst & De Jongh, Honderd Jaar Bergse Maas, Pictures Publishing, 2004, ISBN 9073187508.
  2. ^ (NL) Rien Wols, De Uitvoering van de Maasmondingswerken, su Brabants Historisch Informatie Centrum, 2011.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (NL) Afgedamde Maas, su rijkswaterstaat.nl, Ministerie van Infrastuctuur en Milieu (Ministero delle Infrastrutture e dell'Ambiente dei Paesi Bassi). URL consultato il 30 dicembre 2015.
  Portale Paesi Bassi: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Paesi Bassi