Agata Ciabattoni

matematica italiana

Agata Ciabattoni (Ripatransone, 22 gennaio 1971) è un'informatica, matematica e accademica italiana[1].

BiografiaModifica

Ha conseguito master e dottorato di ricerca in Computer Science all'Università di Milano e all'Università di Bologna. Attualmente è docente presso la Facoltà di Informatica dell'Università tecnica di Vienna. Nel 2011 ha ricevuto il riconoscimento europeo STARTS Prize[2] per il progetto universitario da lei diretto "Nichtklassische Beweise: Theorie, Automatisierung, Anwendungen'" (Dimostrazioni non classiche: teoria, applicazioni e strumenti), unica ricercatrice di sesso femminile a ricevere il premio durante quell'edizione.[3]

Dal 2021 dirige il progetto di ricerca Mosaic - modal logics, finanziato dall'Unione Europea, progetto atto ad esplorare le applicazioni delle logiche rappresentative della conoscenza, del ragionamento giuridico e della analisi logica del linguaggio naturale.[4]

PubblicazioniModifica

NoteModifica

  1. ^ Agata Ciabattoni, Tu Wien
  2. ^ Agata Ciabattoni, THEORY AND LOGIC GROUP - FACULTY OF INFORMATICS - TECHNISCHE UNIVERSITÄT WIEN
  3. ^ Nonclassical Proofs: Theory, Applications and Tools, Tu Wien
  4. ^ Mosaic -- modal logics, Tu Wien

Collegamenti esterniModifica