Apri il menu principale

Aiglerio (arcivescovo)

arcivescovo cattolico francese
Aiglerio
arcivescovo della Chiesa cattolica
ArchbishopPallium PioM.svg
 
Incarichi ricopertiArcivescovo di Napoli
 
Nominato arcivescovo29 ottobre 1266
Deceduto1281
 

Aiglerio (in francese: Ayglier, in latino: Aiglerius o Ayglerius; ... – Napoli, 1281) fu un ecclesiastico provenzale, appartenente all'Ordine di San Benedetto, dal 1266 arcivescovo di Napoli.

BiografiaModifica

Di famiglia nobile, entrato nell'Ordine ad Ainay, quartiere di Lione, fu nominato da papa Clemente IV arcivescovo di Napoli il 29 ottobre 1266. Il 5 gennaio 1268, con decisione papale, la festività di San Gennaro fu spostata dal 19 settembre all'8 maggio per permettere alla gente impegnata in autunno nel lavoro dei campi di prendervi parte.

Resse nel 1270 l'abbazia di Montecassino durante l'assenza del fratello e nel 1274 assisté al concilio ecumenico di Lione II. Nel 1278 venne eletto patriarca di Gerusalemme ed amministratore della chiesa di San Giovanni d'Acri, ma la sua nomina venne annullata.

Mori il 6 novembre 1281 e nel 1315 gli fu eretto un monumento funebre, dal suo successore Uberto.

Collegamenti esterniModifica