Apri il menu principale

Aino

nome proprio di persona femminile

VariantiModifica

  • Femminili: Aina[1]

Varianti in altre lingueModifica

Origine e diffusioneModifica

 
La morte di Aino in un trittico di Akseli Gallen-Kallela

Riprende il nome di un personaggio dell'epica finlandese Kalevala, Aino, la sorella di Joukahinen, che si uccide annegandosi dopo che lui la promette in sposa al vecchio Väinämöinen[1][4]; Lönnrot, l'estensore del Kalevala, coniò il nome basandosi sul termine finlandese ainoa ("solo"), dato che nell'opera Aino non ha sorelle[3], e il suo significato è quindi "l'unica", "la sola"[1][2].

Nella forma Aina, il nome conobbe una certa popolarità in Scandinavia negli anni 1970[2].

OnomasticoModifica

Il nome non è portato da alcun santo, quindi è adespota; l'onomastico si può festeggiare il 1º novembre, giorno di Ognissanti.

PersoneModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g (EN) Aino, su Behind the Name. URL consultato il 4 febbraio 2016.
  2. ^ a b c d e f Coleman, Veka, p. 3.
  3. ^ a b Sheard, p. 40.
  4. ^ Norman, p. 395.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

  Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Antroponimi