Apri il menu principale

Aiuto:Inversione di redirect

NotazioneModifica

Per evitare frasi troppo articolate che potrebbero rendere poco leggibile la documentazione della procedura, in questa pagina sarà utilizzato un linguaggio simbolico per riferirsi ad alcune tipologie di pagine: la notazione A{a} indica una generica pagina di titolo A e contenuto a, la notazione B{→ A} indica una generica pagina di titolo B contenente un redirect alla pagina di titolo A.

PremesseModifica

Può accadere che il titolo A di una pagina con contenuto {a} si trovi ad essere sbagliato, meno coerente con le convenzioni o comunque meno adatto di quello di un redirect B{→ A} che rimanda ad essa. In questo caso è opportuno procedere all'inversione di redirect, per ottenere B{a} e A{→ B}.

Il motivo per cui non si deve spostare il contenuto {a} della pagina A nella pagina di titolo B è che così facendo verrebbe scollegato dalla sua cronologia, che sta nella pagina A{a}; apparendo erroneamente nella pagina B che il contenuto {a} è stata creato unicamente da chi lo ha spostato, il che è contrario alla licenza. Questo tipo di operazione, lo scorporo, si effettua solo quando la pagina di destinazione è una voce, non un redirect e quindi non si può effettuare uno spostamento.

Invertire un redirectModifica

Quando si rende necessaria un'inversione di redirect, possono presentarsi tre casi differenti:

  • I caso: il redirect non possiede una cronologia (ha una sola revisione)
  • II caso: il redirect possiede una cronologia, ma è composta solo da revisioni del redirect stesso e non da contenuti informativi.
  • III caso: il redirect possiede una cronologia, ed è composta da revisioni della pagina contenenti contenuti informativi (ad esempio se è il risultato dell'unione di due voci).

I caso: semplice spostamentoModifica

Se un redirect B{→ A} non ha cronologia (cioè è composta solo di una singola revisione, quella di creazione come redirect o a seguito dello spostamento della pagina), un utente registrato può sovrascriverlo spostando A al titolo B. Per effettuare un'inversione di redirect, in questo caso, è sufficiente aprire la pagina A e fare clic su sposta, inserendo B come titolo nuovo. L'operazione è perfezionata però solo se la pagina non ha una pagina di discussione.[1]

II caso: cronologia da cancellareModifica

Sul redirect è stata fatta almeno una modifica dopo la creazione della pagina ma la cronologia non è significativa, ovverosia non vi è alcun contenuto informativo enciclopedico nella stessa ma unicamente modifiche per errori di sintassi, sostituzione della voce puntata, aggiunta di categoria, ecc. Solo un amministratore può cancellare il redirect al volo. Quindi vi sono due possibilità per eseguire l'operazione:

  • Inserire il template {{sposta}} nella pagina da spostare (nel template è indicata la pagina di destinazione).
  • Richiedere l'esecuzione dell'operazione a un amministratore attraverso la sua pagina di discussione.

III caso: cronologia da conservareModifica

Il redirect possiede una cronologia, che deve essere conservata, ad esempio quando il redirect è il risultato di un'unione di due pagine. In questo caso, la soluzione migliore è richiedere che l'intera procedura sia eseguita da un amministratore o un mover. Come nel caso precedente, le richieste si possono effettuare mediante l'apposizione del template {{sposta}} o contattando direttamente un amministratore o un mover; si suggerisce l'uso del canale IRC per un contatto in tempo reale.

Istruzioni per i mover

Quando nella pagina redirect al momento dell'operazione c'è più di una revisione, il mover non può sovrascriverla. In questi casi, però, puoi fare lo stesso l'inversione da mover, solo che devi seguire questa piccola procedura (a parole sembra chissà cosa, ma vedrai che in pratica è molto facile):
Mettiamo che A rinvia a B e tu devi invece fare in modo che B punti ad A.
Situazione iniziale: A (redirect) → B (voce)

  1. A → C - Sposta A (redirect) ad una pagina temporanea, C (puoi darle un titolo qualsiasi tipo "A/temp"); devi spostare senza lasciare redirect (e spostare anche la pagina di discussione, se c'è)
    Situazione dopo lo spostamento: A ora è vuota, il suo redirect sta in C (A/temp), B (voce) è com'era prima
  2. B → A - Sposta B (voce) ad A (ora puoi farlo, è vuota); sposta sempre senza lasciare redirect e con la pagina di discussione
    Situazione dopo lo spostamento: il vecchio redirect sta sempre in C, A adesso contiene la voce, e B è vuota
  3. C → B - Sposta C (vecchio redirect) a B, anche in questo caso senza lasciare redirect e con la pagina di discussione
    Situazione dopo lo spostamento: C non c'è più, B rinvia ad A e A è la voce.
  4. controlla il nuovo redirect B → A
  5. tutto fatto, controlla i link entranti a B (chiedi a un bot di sistemare, se sono tanti, oppure fai tu a mano)

Non preoccuparti, non puoi fare nulla di irreparabile, quindi vai con la massima serenità.

Importante: sebbene l'operazione effettiva sia svolta da un amministratore o un mover, è comunque l'utente che deve occuparsi di valutare il contesto in cui l'operazione avviene (es. eventuali coinvolgimenti di altre pagine, disambigua ecc.). Se ci sono dubbi è comunque sempre possibile chiedere al progetto tematico di competenza, o proprio in seno alla richiesta di inversione.

IstruzioniModifica

  1. Stato iniziale: A{a} e B{→ A}: la voce {a} ha un titolo A e B è un redirect al titolo A.
  2. Spostare A{a} a una pagina temporanea T senza lasciare redirect. Stato: T{a} e A{vuota} cancellata; B{→ A} invariata.
  3. Spostare B{→ A} al titolo A senza lasciare redirect. Stato: A{→ A} e B{vuota} cancellata; T{a} invariato.
  4. Spostare T{a} al titolo B senza lasciare redirect. Stato: B{a} e T{vuota} cancellata; A{→ A} invariato.
  5. Correggere A{→ A} in A{→ B} (cioè facendolo diventare un redirect a B).

Gli amministratori, essendo in possesso dell'abilitazione alla cancellazione delle pagine, possono più rapidamente spostare A al titolo B, sovrascrivendo quest'ultimo e cancellandone quindi la cronologia.

NoteModifica

  • Siccome gli utenti non registrati non possono spostare le pagine, per eseguire alcune di queste procedure occorre registrarsi.
  • In caso di difficoltà o di paura di non riuscire a portare a termine autonomamente l'inversione di redirect, è possibile apporre il template {{sposta}} in cima alla pagina, in modo che intervenga un amministratore o un mover: la pagina è infatti automaticamente inserita nella Categoria:Inversioni di redirect richieste.
  • In ogni caso, la valutazione dell'adeguato consenso e la correttezza formale delle inversioni di redirect (o delle richieste in tal senso) sono sempre responsabilità di chi le effettua. Quando l'amministratore o il mover è chiamato a compiere l'azione per ragioni tecniche, effettua un sommario controllo e, qualora non riscontri palesi difformità, compie l'azione richiesta (che è sempre comunque reversibile). L'azione tecnica non comporta perciò una condivisione rispetto al nuovo titolo, ma la semplice constatazione che non appaiono esservi vizi o contestazioni evidenti nella richiesta. Si raccomanda, quindi, prima di richiedere una inversione di redirect, di valutare adeguatamente la situazione specifica e il relativo consenso, e di indicare tutte le informazioni utili per valutare il caso specifico.
  • In caso di difficoltà puoi chiedere aiuto allo sportello informazioni o nella pagina di discussione del progetto afferente alla pagina.
  • Bisogna effettuare lo spostamento anche delle eventuali pagine di discussione associate alle due pagine.

NoteModifica

  1. ^ Quando si sposta una pagina e la sua discussione si creano due redirect, uno dalla pagina, uno dalla discussione che deve essere cancellato. Quindi o si sposta solo la pagina e poi si usa il {{spostare}} per chiedere lo spostamento della sola discussione oppure si sposta la pagina e la discussione e poi si chiede la cancellazione del redirect che parte dalla discussione originaria tramite il {{cancella subito|C1}}.

Pagine correlateModifica