Albert Edelfelt

pittore finlandese

Albert Gustaf Aristides Edelfelt (Porvoo, 21 luglio 1854Porvoo, 18 agosto 1905) è stato un pittore finlandese.

"Madre e figlio", dipinto di Albert Gustaf Aristides Edelfelt

Figlio dell'architetto Carl Albert, le sue opere sono principalmente esposte all'Ateneum di Helsinki, al Musée d'Orsay di Parigi, dove visse per parte della sua vita, e a Porvoo, dove nacque.

Edelfelt fu uno dei primi artisti finlandesi a raggiungere la fama internazionale. Ebbe un considerevole successo a Parigi e fu uno dei fondatori del movimento realista in Finlandia. Influenzò inoltre molti giovani pittori finlandesi come Akseli Gallen-Kallela.

Opere principaliModifica

  • La regina Bianca (Kuningatar Blanka), 1877
  • Il duca Carlo insulta il cadavere di Klaus Fleming (Hertig Karl, skymfande Klas Flemings lik), 1878
  • Il funerale del bambino (Lapsen ruumissaatto), 1879

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN44385484 · ISNI (EN0000 0001 2130 4212 · Europeana agent/base/147831 · LCCN (ENn82230057 · GND (DE121778231 · BNF (FRcb12408987f (data) · BNE (ESXX1539849 (data) · ULAN (EN500012381 · NLA (EN36553802 · WorldCat Identities (ENlccn-n82230057