Apri il menu principale

Alberto De Marinis Stendardo di Ricigliano

generale e politico italiano
Alberto De Marinis Stendardo di Ricigliano
Alberto de Marinis.gif

Senatore del Regno d'Italia
Legislature XXVI
Incarichi parlamentari
  • Membro della Commissione per il giudizio dell'Alta Corte di Giustizia
  • Membro della Commissione per l'esame dei disegni di legge per la conversione dei decreti-legge
  • Membro della Commissione dei lavori pubblici e delle comunicazioni

Dati generali
Professione militare di carriera

Alberto De Marinis Stendardo di Ricigliano (Cava de' Tirreni, 9 dicembre 1868Cava dei Tirreni, 13 ottobre 1940) è stato un generale e politico italiano.

Era fratello minore del giurista e sociologo Errico de Marinis. Ex-allievo della Scuola Militare Nunziatella, ufficiale di carriera, combatté con il grado di colonnello nella prima guerra mondiale. Fu addetto militare nella ambasciate italiane di Berna, Bruxelles e L'Aja. Nel febbraio del 1920 fu al comando del Corpo di spedizione italiano in Alta Slesia. Già inviato straordinario e Ministro plenipotenziario onorario, nel gennaio 1923 divenne generale di brigata. Fu senatore del Regno d'Italia dalla XXVI legislatura nominato nel giugno 1923. Fu nominato Ministro di Stato il 30 giugno 1932.

OnorificenzeModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN88789839 · ISNI (EN0000 0000 6170 0589 · BNF (FRcb17002286q (data) · BAV ADV10114174