Apri il menu principale
Beato Alberto da Sarteano

Francescano

 
Nascita1385, Sarteano
Morte1450, Milano
Venerato daChiesa cattolica
Ricorrenza15 agosto
Patrono digiuristi

Alberto Berdini (anche noto come Alberto da Sarteano) (Sarteano, 1385Milano, 15 agosto 1450) è stato un francescano italiano, venerato come beato dalla Chiesa cattolica.

Indice

BiografiaModifica

Alberto aderì all'Osservanza (1415), fu discepolo del Guarino a Verona (1422), seguì e imitò nella predicazione Bernardino da Siena.

Nel 1439 fu inviato da papa Eugenio IV a consegnare una lettera ai cristiani copti in modo che potessero partecipare al Concilio di Firenze e partecipare agli sforzi in corso per unire tutte le chiese cristiane. Il Berdini tornò in Italia il 26 agosto 1441, con quattro etiopi copti, anche se alla fine gli sforzi di ricongiungimento si rivelarono infruttuosi.

Dal 1442 al 1443, divenne vicario generale della dell'Ordine dei Frati Minori. Morì a Milano, all'età di circa 65 anni.

CultoModifica

Alberto (Berdini) da Sarteano è venerato come beato; la Chiesa cattolica lo ricorda l'15 agosto.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN88655004 · ISNI (EN0000 0000 6242 9989