Apri il menu principale

Alejandro Giammattei

politico guatemalteco
Alejandro Giammattei
Alejandro Giammattei 2019 (cropped).jpg

Presidente del Guatemala
In carica
Inizio mandato 14 gennaio 2020
Predecessore Jimmy Morales

Dati generali
Partito politico Vamos
Professione Politico, Medico e Pompiere

Alejandro Eduardo Giammattei Falla (Città del Guatemala, 9 marzo 1956) è un politico guatemalteco. È il presidente eletto del Guatemala ed entrerà in carica il 14 gennaio 2020.

BiografiaModifica

Di origini italiane[1], Alejandro Giammattei è nato il 9 marzo 1956 a Città del Guatemala, capitale del paese. Ha studiato in una scuola privata per poi intraprendere la facoltà di medicina.

Nell'agosto 2019 ha vinto le elezioni presidenziali[2] con il partito di centrodestra Vamos.

Per via di suo nonno nato in Italia, possiede la doppia nazionalità italiana e guatemalteca[3].

Pensiero politicoModifica

Giammattei ha promesso la reintroduzione della pena di morte, per "schiacciare le bande violente, combattere la povertà, fermare l'immigrazione e porre fine alla 'disgustosa' corruzione"[4]. È inoltre contrario sia al matrimonio omosessuale che all'aborto, e sostiene l'uso dell'esercito per la sicurezza civile[5].

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN49045885 · LCCN (ENno2008114585 · GND (DE138138656 · WorldCat Identities (ENno2008-114585