Apri il menu principale

Aleksandr Nikolaevič Poskrëbyšev

politico sovietico
(Reindirizzamento da Aleksandr Poskrëbyšev)
Aleksandr Nikolaevič Poskrëbyšev
17th Congress AUCP-2.jpg
Poskrëbyšev, a destra, con Molotov e Stalin nel 1934 al XVII Congresso del PCU(b)

Capo della Sezione speciale del Comitato centrale del Partito Comunista dell'Unione Sovietica
Durata mandato 22 luglio 1930 –
15 agosto 1952
Predecessore Ivan Tovstucha
Successore Dmitri Suchanov

Deputato del Soviet delle Nazionalità del Soviet Supremo dell'URSS
Legislature I
Circoscrizione RSSA Baschira

Deputato del Soviet dell'Unione del Soviet Supremo dell'URSS
Legislature II, III
Circoscrizione RSSA Baschira

Dati generali
Partito politico Partito Comunista dell'Unione Sovietica

Aleksandr Nikolaevič Poskrëbyšev (in russo: Александр Николаевич Поскрёбышев?; Uspenskij, 7 agosto 1891Mosca, 3 gennaio 1965) è stato un politico sovietico.

BiografiaModifica

Membro del Partito bolscevico dal marzo 1917, operò dal 1919 come funzionario nelle strutture sovietiche e partitiche. Fu dal 1924 al 1929 assistente di Stalin, dal 1929 al 1934 prima vice e poi direttore del Dipartimento segreto del Comitato Centrale, e dal 1934 al 1952 direttore del Dipartimento speciale. Tra il 1935 e il 1952 diresse anche la Cancelleria del Segretario generale,[1] ruolo da cui fu rimosso alla fine del 1952 per non aver adeguatamente vigilato contro il cosiddetto complotto dei medici.[2] Tra il 1952 e il 1953 fu segretario del Presidium del Comitato centrale e dell'Ufficio del Presidium. Fu candidato membro del Comitato Centrale dal 1934 al 1939 e membro effettivo dal 1939 al 1954. Fu inoltre insignito del grado di tenente generale.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b Lewin, pp. 659-660.
  2. ^ Kudij, p. 53.

BibliografiaModifica

  • (RU) Gennadij Kudij, Chruščëv na cartsve [Chruščëv al potere], Mosca, Veče, 2016, ISBN 978-5-4444-4193-0.
  • (RU) Moshe Lewin, Sovetskij vek [Il secolo sovietico], Mosca, Evropa, 2008 [The Soviet Century, Verso, 2005].

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0003 7071 9734