Alessio Vlad

compositore, direttore d'orchestra e organizzatore musicale italiano

Alessio Vlad (Roma, 1955) è un musicista italiano.Dal 2010 è Direttore Artistico del Teatro dell'Opera di Roma

BiografiaModifica

Figlio di Roman Vlad e Licia Borrelli, studia pianoforte alla scuola di Vincenzo Vitale,  composizione e  direzione d’orchestra al Conservatorio di Santa Cecilia e all’Accademia Chigiana di Siena con Guido Turchi e Franco Ferrara, fenomenologia musicale con Sergiu Celibidache. Contemporaneamente  frequenta la facoltà di Lettere e Filosofia e i corsi di Storia dell’Arte di Cesare Brandi all’Università di Roma.

Dopo essere stato maestro sostituto al Festival di Spoleto e al Teatro dell’Opera di Roma dove lavora, tra gli altri, con direttori come Thomas Schippers, Bruno Bartoletti, Gianandrea Gavazzeni, registi come Luchino Visconti e Eduardo de Filippo, compositori come Nino Rota e dopo essere stato  allievo e collaboratore di Leonard Bernstein inizia una attività di direttore d’orchestra che lo porta a dirigere opere e concerti in tutto il mondo.


Nel 1999 è nominato direttore artistico del Teatro Donizetti di Bergamo, dal 1999 al 2001  del Teatro Carlo Felice di Genova, dal 2004 al 2014 del Teatro delle Muse di Ancona, dal 2006 al 2007 del Teatro di San Carlo di Napoli, dal 2008 al 2020 consulente del Festival dei Due Mondi di Spoleto. Nel 2011 è invitato a partecipare alla ideazione del progetto artistico della stagione di apertura della Royal Opera House dell’Oman, nel 2015 è tra i fondatori, e poi consulente artistico, della Rete Lirica delle Marche; dal 2002 al 2006, fa parte del consiglio di indirizzo della Fondazione Ravello, dirigendone una delle sezioni e poi, tra il 2016 e 2018 e nel 2020, è direttore artistico del Festival.

Dal 2010 è  Direttore Artistico del Teatro dell’Opera di Roma.

L’Associazione dei Critici Musicali Italiani ha insignito di otto Premi Abbiati, per categorie diverse, spettacoli prodotti durante la sua direzione artistica dai Teatri di  Genova, Ancona, Napoli e Roma.

CompositoreModifica

Come compositore per il teatro ed il cinema ha  collaborato, tra gli altri, con registi come Bernardo Bertolucci (“L’Assedio”, Globo d’Oro per la migliore colonna sonora del 1999), e Franco Zeffirelli (“Sei Personaggi in Cerca d’Autore” di Pirandello in Italia e al National Theatre di Londra, “Storia di una Capinera”, “Jane Eyre”, “Un Tè con Mussolini”, “Callas Forever” e “Omaggio a Roma”). Da ricordare anche la collaborazione con Cristina Comencini (“La fine è Nota”, “Và dove ti porta il Cuore”) e Giorgio Ferrara (“Tosca e altre Due”, “Memoires” di Goldoni-Strehler al Teatro di Montparnasse a Parigi e alla Biennale di Venezia).

Nel 1999 vince il Globo d’Oro per la musica del film L’Assedio

Musiche per il cinemaModifica

Italia-Germania 4-3 (1990) regia Andrea Barzini

La Bocca (1990) regia Luca Verdone

Toscana (1991) regia Franco Zeffirelli

La Valle di Pietra ( 1991) regia Maurizio Zaccaro

Storia di una Capinera (1993) regia Franco Zeffirelli

La fine è nota (1993) regia Cristina Comencini

L’articolo 2 (1993) regia Maurizio Zaccaro

La storia che segue (1994) regia Paolo Franchi

Croce e delizia (1995) regia Luciano de Crescenzo

Jane Eyre (1996) regia Franco Zeffirelli

Va dove ti porta il cuore (1996)regia  Cristina Comencini

Cervellini fritti impanati (1996) regia Maurizio Zaccaro

La vita cambia (1999) regia Gianluigi Calderone

L’Assedio (1999) regia Bernardo Bertolucci

Un tè con Mussolini (1999) regia Franco Zeffirelli

Hotel Alexandria (1999) regia Andrea Barzini

Liberate i pesci (2000) regia Cristina Comencini

Callas Forever (2002) regia Franco Zeffirelli

Tosca e altre due (2003) regia Giorgio Ferrara

I Colori della Gioventù (2006) regia Gianluigi Calderone

Omaggio a Roma (2009) regia Franco Zeffirelli

La meravigliosa avventura di Antonio Franconi (2011) regia Luca Verdone

Nour (2019) regia Maurizio Zaccaro

Musiche per il TeatroModifica

La vedova scaltra (1984) regia Giorgio Ferrara

Sei personaggi in cerca d’autore (1991) regia Franco Zeffirelli

I Vicerè (1994) regia Armando Pugliese

La guerra di Troia non si farà (2000) regia Armando Pugliese

Antonio e Cleopatra (2006) regia Lamberto Puggelli

Memoires (2007) regia Giorgio Ferrara

Processo a Tiberio (2007) regia Giorgio Ferrara

I remember (2009) regia Oleksander Bylozub

Il fu Mattia Pascal (2011) regia Tato Russo

NoteModifica


Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN198145542694396641673 · ISNI (EN0000 0000 5938 7781 · GND (DE134744071