Apri il menu principale

Alfred Eder

allenatore di biathlon e sciatore nordico austriaco
Alfred Eder
Nazionalità Austria Austria
Altezza 200 cm
Peso 95 kg
Sci nordico Nordic combined pictogram.svg
Specialità Biathlon, sci di fondo
Squadra HSV Saalfelden
Ritirato 1995
Palmarès
Mondiali di biathlon 0 0 2
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Alfred Eder (Piesendorf, 28 dicembre 1953) è un allenatore di biathlon ed ex sciatore nordico austriaco attivo sia nello sci di fondo sia nel biathlon, disciplina nella quale colse i maggiori successi.

È padre di Simon, a sua volta biatleta di alto livello[1].

BiografiaModifica

Carriera da atletaModifica

Nel biathlon in carriera prese parte a sei edizioni dei Giochi olimpici invernali, Innsbruck 1976 (21° nell'individuale, 15° nella staffetta), Lake Placid 1980 (23° nella sprint, 24° nell'individuale, 6° nella staffetta), Sarajevo 1984 (22° nella sprint, 34° nell'individuale, 8° nella staffetta), Calgary 1988 (40° nella sprint, 26° nell'individuale, 4° nella staffetta), Albertville 1992 (53° nella sprint, 30° nell'individuale) e Lillehammer 1994 (10° nell'individuale), e a sette dei Campionati mondiali, vincendo due medaglie.

Carriera da allenatoreModifica

Dopo il ritiro divenne allenatore di biathlon nei quadri della nazionale austriaca. In questa veste fu coinvolto nei comportamenti scorretti che portarono allo scandalo doping che travolse la squadra ai Giochi olimpici invernali di Torino 2006 (autoemotrasfusioni organizzate dall'allenatore Walter Mayer su vari biatleti e fondisti) e perciò nel 2007 ricevette una squalifica da parte della Federazione sciistica dell'Austria[2].

PalmarèsModifica

BiathlonModifica

MondialiModifica

Coppa del MondoModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 4º nel 1985
  • 9 podi (tutti individuali[4]), oltre a quelli conquistati in sede olimpica o iridata e validi ai fini della Coppa del Mondo:
    • 1 vittoria
    • 2 secondi posti
    • 6 terzi posti
Coppa del Mondo - vittorieModifica
Data Località Nazione Spec.
26 gennaio 1985 Anterselva   Italia SP

Legenda:
SP = Sprint

Campionati austriaciModifica

Sci di fondoModifica

Campionati austriaciModifica

NoteModifica

  1. ^ Profilo su Sports-reference.com, su sports-reference.com. URL consultato il 18 dicembre 2012.
  2. ^ (EN) Austrian ski federation bans 14 officials for life after Turin doping scandal, in ESPN.com, 29 maggio 2007. URL consultato il 3 settembre 2013.
  3. ^ a b Gara valida anche ai fini della Coppa del Mondo.
  4. ^ Dati parziali fino al 1993 per le prove individuali, fino al 1997 per le prove a squadre.
  5. ^ a b ÖSV-Siegertafel, su oesv.at. URL consultato il 18 dicembre 2012 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).

Collegamenti esterniModifica