Alitosi

odore sgradevole dell'alito
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Alitosi
Classificazione e risorse esterne (EN)
ICD-9-CM784.99
ICD-10R19.6
MeSHD006209
MedlinePlus003058
Sinonimi
bromopnea

L'alitosi (detta anche bromopnea) è l'odore sgradevole dell'alito causato da patologie respiratorie o metaboliche.

Alcuni ceppi di batteri anaerobi (cioè che proliferano in assenza di ossigeno) in determinate condizioni proliferano ad una velocità anomala decomponendo rapidamente le sostanze proteiche presenti nei residui di cibo, muco e saliva e sprigionando i cosiddetti CVS (composti volatili solforati), responsabili del cattivo odore. La produzione di saliva mantiene il pH della bocca a livelli tali da impedire la proliferazione di batteri.

La produzione di saliva scende nella notte o nei mesi caldi, o a seguito di alterazioni dell'ormone adrenalina.

EziologiaModifica

Di solito una prima classificazione dell'alitosi consiste nelle cause che possono essere di origine intra-orale o extra-orale.

NoteModifica

  1. ^ "Dizionario dei sintomi", di Giancarlo De Mattia, Editori Riuniti, Roma, 1997, pag.9

BibliografiaModifica

  • Aminta Fieschi, Terapia medica, PICCIN, 1994, pp. 1920–, ISBN 978-88-299-1202-5.
  • Ludovico A. Scuro, Fisiopatologia clinica, PICCIN, 1983, pp. 466–, ISBN 978-88-299-0044-2.
  • Giacinto Silvestri, Sul cattivo odore dell'alito e del sudore e relative istruzioni per correggere questo difetto, Milano, Giovanni Silvestri, 1841.
  • Pietro Servi, Petri. Seruii. Spoletini Dissertatio philologica de odoribus ad Franciscum. Barberinum cardinalem, Romaæ, Franciscum Caballum, 1641.

FilmografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàThesaurus BNCF 42520 · GND (DE4269032-8 · NDL (ENJA01008176
  Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina