Apri il menu principale
An die Musik – Schober & Schubert

Alla musica (An die Musik nell'originale tedesco) è un Lied composto da Franz Schubert per voce e piano nel marzo 1817. Il testo è tratto da un poema del suo amico Franz von Schober. Il numero del Lied nella numerazione di Otto Erich Deutsch dei lavori di Schubert è 547, o D547. L'opera è una sorta di inno alla musica (da cui il titolo) ed è considerato uno dei componimenti più celebri di Schubert a causa della sua semplicità armonica.

TestoModifica

 
Excerpt of Schubert's An die Musik
Originale tedesco Traduzione italiana

Du holde Kunst, in wie viel grauen Stunden,
Wo mich des Lebens wilder Kreis umstrickt,

Hast du mein Herz zu warmer Lieb' entzunden,
Hast mich in eine beßre Welt entrückt,
In eine beßre Welt entrückt!

Oft hat ein Seufzer, deiner Harf' entflossen,
Ein süßer, heiliger Akkord von dir

Den Himmel beßrer Zeiten mir erschlossen,
Du holde Kunst, ich danke dir dafür!
Du holde Kunst, ich danke dir!

Arte meravigliosa, in quante ore grigie,
Quando il vortice selvaggio della vita mi opprime,

hai infiammato il mio cuore di caldo amore,
mi hai trasportato verso un mondo migliore,
trasportato verso un mondo migliore. Spesso un sospiro uscente dalla tua arpa,

un tuo dolce, divino accordo,

Mi ha schiuso il cielo dei tempi migliori.
Arte meravigliosa te ne sono grato,
Arte meravigliosa, ti ringrazio.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN179881214 · LCCN (ENn78097110 · GND (DE30014007X · BNF (FRcb13911046w (data) · WorldCat Identities (ENn78-097110
  Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica