Allegoria della Pittura e Architettura

diupinto di Francesco Rustici

Il dipinto dal titolo Allegoria della Pittura e Architettura è un'opera del pittore senese Francesco Rustici (Siena, 1592 – 1625), detto il Rustichino, per distinguerlo dal padre, soprannominato il Rusticone.

Allegoria della Pittura e Architettura
Rustici, Painting and Architecture.jpg
AutoreFrancesco Rustici
Data1620 circa
Tecnicaolio su tela
Dimensioni129,7×97 cm
UbicazioneGalleria degli Uffizi[1], Firenze

DescrizioneModifica

Questo dipinto proviene dalla famosa collezione del cardinale Leopoldo de' Medici che arricchì notevolmente il patrimonio artistico della famiglia Medici: i dipinti che erano in suo possesso sono oggi nelle sale della Galleria degli Uffizi e nel Corridoio Vasariano. Nel 1795 dal dipinto di Rustici Allegoria della Pittura e Architettura fu tratta una incisione.

Il quadro rappresenta due giovani donne (la Pittura e l'Architettura, appunto), con le vesti ampiamente scollate sul seno, mentre conversano, rivolte l'una verso l'altra. La Pittura stringe in mano i pennelli e poggia il gomito sopra una pila di libri. Altri libri, aperti, sono sul tavolo.

Francesco Rustici, pittore manierista senese, durante il suo soggiorno a Roma, fra il 1618 e il 1619, rimase influenzato dal naturalismo caravaggesco. In particolare, entrò in contatto con il pittore olandese Gerrit van Hontorst, che si era fatto conoscere per dipinti, a soggetto sacro e profano, carichi di effetti notturni, tanto che lo avevano soprannominato Gherardo delle Notti.

EsposizioniModifica

  • Dipinti salvati dalla piena dell'Arno, Firenze, 1966
  • Caravaggio e i Caravaggeschi nelle Gallerie di Firenze, Firenze, 1970

NoteModifica

  1. ^ Inventario numero 1588.

BibliografiaModifica

  • Evelina Borea (a cura di), Caravaggio e caravaggeschi nelle Gallerie di Firenze: Firenze, Palazzo Pitti, estate 1970, Firenze, Sansoni, 1970, n. 32, pp. 54-55, SBN IT\ICCU\SBL\0109114.
  • Gallerie degli Uffizi, Gli Uffizi: Catalogo generale, Firenze, Centro Di, 1980, p. 464 [1979], SBN IT\ICCU\RAV\0060995.

Voci correlateModifica

  Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pittura