Alois Pfeiffer

sindacalista e politico tedesco
Alois Pfeiffer

Commissario europeo per gli affari economici e monetari
Durata mandato 6 gennaio 1985 –
1º agosto 1987
Presidente Jacques Delors
Predecessore François-Xavier Ortoli
Successore Peter Schmidhuber

Dati generali
Partito politico Partito Socialdemocratico di Germania

Alois Pfeiffer (Bauerbach, 25 settembre 1924Bauerbach, 1º agosto 1987) è stato un sindacalista e politico tedesco. È stato commissario europeo.

Pfeiffer studiò scienze forestali e successivamente frequentò la fondazione Akademie der Arbeit dal 1949 al 1969[1]. Svolse attività sindacale all'interno del sindacato per l'orticoltura, l'agricoltura e i lavori forestali (GGLF)[1]. Fu direttore esecutivo, segretario di distretto, membro del comitato esecutivo e vice segretario. Nel 1969 fu eletto segretario del sindacato e svolse l'incarico fino al 1975. Nel 1975 venne nominato membro del comitato esecutivo federale della Confederazione tedesca dei sindacati (Deutscher Gewerkschaftsbund) come responsabile per la politica economica[1].

Pfeiffer era membro del Partito Socialdemocratico di Germania. Nel 1985 venne nominato Commissario europeo per gli affari economici e monetari nell'ambito della Commissione Delors I e seguì il processo di integrazione monetaria. Morì durante lo svolgimento del mandato il 1º agosto 1987 e gli subentrò Peter Schmidhuber.

NoteModifica

  1. ^ a b c (DE) Note biografiche Friedrich-Ebert-Stiftung.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN103871129 · GND (DE140345442 · WorldCat Identities (ENviaf-103871129
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie