Alveolite (odontoiatria)

complicanza che avviene durante una estrazione dentaria, e copre l'1-2% di tutti i casi. Si riscontra una maggiore frequenza nell'estrazione dei molari.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

In odontoiatria, l'alveolite è una complicanza che avviene durante una estrazione dentaria, e copre l'1-2% di tutti i casi. Si riscontra una maggiore frequenza nell'estrazione dei molari.[1]

SintomatologiaModifica

Grande dolore della zona, e odore fetido senza pus.

EziologiaModifica

La causa è un'osteomielite focale, dove il rivestimento dell'alveolo si disintegra prima del dovuto e diventa terreno fertile per i batteri della bocca.

TerapieModifica

Resistente alle terapie più comuni, ma essa può essere prevenuta grazie all'uso di antibiotici locali e sistemici poco prima dell'estrazione

NoteModifica

  1. ^ M. Laraki, S. Chbicheb; W. El Wady, [Alveolitis: review of the literature]., in Odontostomatol Trop, vol. 35, nº 139, settembre 2012, pp. 19-25, PMID 23316597.

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

  Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina