Amy Herzog

drammaturga statunitense

Amy Herzog (...) è una drammaturga statunitense.

BiografiaModifica

Nipote del compositore Arthur Herzog Jr., Amy Herzog ha studiato drammaturgia a Yale, sotto la supervisione di John Guare.[1] La sua prima opera teatrale, After the Revolution, debuttò a Williamstown nel 2010 e fu successivamente riproposta nell'Off Broadway, dove fu accolto positivamente dalla critica.[2] Nel 2012 la sua seconda opera teatrale, Belleville, fece il suo debutto a Yale nel 2011 e fu candidata al Drama Desk Award al suo debutto a New York nel 2013.[3] Sempre nel 2011 Herzog scrisse un seguito a After the Revolution, 4000 miles, che vinse l'Obie Award e le valse una candidadura al Premio Pulitzer per la drammaturgia.[4][5] Nel 2017 la sua pièce Mary Jane vinse l'Outer Critics Circle Award.[6] Herzog insegna drammaturgia a Yale.[7]

Herzog è sposata con il regista Sam Gold.[8]

TeatrografiaModifica

  • After the Revolution (2010)
  • 4000 Miles (2011)
  • Belleville (2011)
  • The Great God Pan (2012)
  • Mary Jane (2017)

NoteModifica

  1. ^ (EN) Profile: Amy Herzog, su Time Out New York. URL consultato il 20 novembre 2019 (archiviato dall'url originale il 7 luglio 2017).
  2. ^ (EN) Charles Isherwood, ‘After the Revolution’ at Playwrights Horizons - Review, in The New York Times, 10 novembre 2010. URL consultato il 20 novembre 2019.
  3. ^ (EN) Charles Isherwood, Everything’s Fine, Until It Isn’t, in The New York Times, 14 aprile 2013. URL consultato il 20 novembre 2019.
  4. ^ (EN) Charles Isherwood, ‘4000 Miles’ With Mary Louise Wilson - Review, in The New York Times, 20 giugno 2011. URL consultato il 20 novembre 2019.
  5. ^ (EN) Adam Hetrick, Amy Herzog's 4000 Miles, Starring Mary Louise Wilson, Extends Off-Broadway, su Playbill, Wed Apr 04 15:02:00 EDT 2012. URL consultato il 20 novembre 2019.
  6. ^ (EN) Jesse Green, Review: In ‘Mary Jane,’ a Young Mother Faces Her Worst Fears, in The New York Times, 29 ottobre 2017. URL consultato il 20 novembre 2019.
  7. ^ (EN) Amy Herzog, su Yale School of Drama. URL consultato il 20 novembre 2019.
  8. ^ (EN) Alexis Soloski, Annie Baker and Sam Gold: A Writer and Director Going Steady on the Job, in The New York Times, 15 luglio 2015. URL consultato il 20 novembre 2019.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN96723905 · ISNI (EN0000 0001 0786 4774 · LCCN (ENn2009049171 · BNF (FRcb16250821j (data) · J9U (ENHE987007597974005171 · WorldCat Identities (ENlccn-n2009049171