Angolo esplementare

Si dice angolo esplementare o explementare[1] di un qualsiasi angolo un secondo angolo che, sommato al primo, dà somma 360° o, equivalentemente, radianti, ossia l'angolo giro.

α è esplementare di β, così come β lo è di α

Il seno di un angolo esplementare è uguale all'opposto del seno dell'angolo dato, analogamente accade per la tangente e la cotangente. Il coseno dell'angolo esplementare, invece, è uguale a quello dell'angolo dato. In formule:

EsempiModifica

NoteModifica

Voci correlateModifica

  Portale Matematica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di matematica