Anloo

località dei Paesi Bassi
Anloo
villaggio; ex-comune
Anloo – Stemma Anloo – Bandiera
Anloo – Veduta
Localizzazione
StatoPaesi Bassi Paesi Bassi
ProvinciaFlag Drenthe.svg Drenthe
ComuneAa en Hunze
Territorio
Coordinate53°02′36″N 6°41′58″E / 53.043333°N 6.699444°E53.043333; 6.699444 (Anloo)
Abitanti465 (2014)
Altre informazioni
LingueOlandese, Drèents
Cod. postale9467
Prefisso(+31) 0592
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Paesi Bassi
Anloo
Anloo
Anloo – Mappa

Anloo è un villaggio di circa 450 abitanti[1] del nord-est dei Paesi Bassi, facente parte della provincia di Drenthe e situato nell'area attorno alla Drentsche Aa[1], lungo la dorsale Hondsrug[1][2]. Fino al 1997 dava il nome all'ex-comune omonimo[3][4], comune poi accorpato alla municipalità di Aa en Hunze[3][4].

Edificio di Anloo

Nel Medioevo, la località era il capoluogo dell'Oostermoer, uno dei sette dingspelen in cui era suddivisa la contea di Drenthe.[3][5]

EtimologiaModifica

Il toponimo Anloo, attestato anticamente come Anlo[3], Anloe[3] e Anlon[3], è formato dal termine loo/lo, che significa "bosco", unito al nome del villaggio vicino di Annen.

Geografia fisicaModifica

CollocazioneModifica

Anloo si trova nella parte nord-orientale della provincia di Drenthe[2], tra Assen e Zuidlaren (rispettivamente a nord-est della prima e a sud-ovest della seconda) [2], a circa10 km[6] a nord/nord-ovest di Gieten.

Suddivisione amministrativaModifica

L'ex-comune di AnlooModifica

L'ex-comune di Anloo, soppresso nel 1998, contava, oltre al villaggio omonimo, anche i villaggi di Annen (dove si trovava il municipio), di Annerveen, Eext e le buurtschappen di, Anderen , Annerveensche-Compagnie , Gasteren, Schipborg e Zandvoort .

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Nel 2014, il villaggio di Anloo contava una popolazione pari a circa 465 abitanti.[1]

StoriaModifica

StemmaModifica

Lo stemma di Anloo è in oro con una corona in testa ed è decorato da due chiavi e da una mano con le dita indice e medio alzate.[4] Ai lati dello stemma, sono raffigurati due uomini primitivi muniti di clava.[4]

Le raffigurazioni dello stemma rimandano all'importanza passata della località come centro giuridico e religioso.[4]

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

Anloo conta 21 edifici classificati come rijksmonumenten.[3]

MagnuskerkModifica

Edificio principale di Anloo è la Magnuskerk ("Chiesa di San Magnus"), costruita probabilmente tra il IX e il X secolo.[5]

Monumenti megaliticiModifica

Nei dintorni di Anloo, si trovano alcuni dolmen, come il D7, situato nella buurtschap di Schipborg[7] e il D8, situato nei pressi di Annen[8]

Pinetum ter BorghModifica

Nei dintorni di Anloo e, più precisamente, tra Anloo ed Eext, si trova inoltre il Pinetum ter Borgh, un bosco creato tra il 1922 e il 1930 e in cui a partire dall'inizio degli anni cinquanta sono stati piantati 400 tipi diversi di conifere.[3]

Feste ed eventiModifica

  • Etstoelsdag (in agosto) [3]

NoteModifica

  1. ^ a b c d Anloo.info: Inleiding
  2. ^ a b c Harmans, Gerard M.L. (a cura di), Olanda, Dorling Kindersley, London, 2005 - Mondadori, Milano, 2003, p. 303
  3. ^ a b c d e f g h i [Anloo su Plaatsengids]
  4. ^ a b c d e Anloo su Nederlandse Gemeentewapens
  5. ^ a b Anloo.info: Magnuskerk
  6. ^ Itinerario da Anloo a Gieten su ViaMichelin.it
  7. ^ Hunebed D7 su Hunebeddenwijzer
  8. ^ Hunebed D8 su Hunebeddenwijzer

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Paesi Bassi: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Paesi Bassi