Apri il menu principale
Edizione per pianoforte della Annen-Polka

Annen-Polka (Polka di Anna) op. 117, è una polka di Johann Strauss II.

StoriaModifica

La Annen-Polka di Strauss ha avuto la sua prima rappresentazione nel giardino di uno edificio del Prater di Vienna chiamato Zum Wilden Mann ("L'uomo selvaggio" in tedesco).

Annen-Polka
CompositoreJohann Strauss (figlio)
Tipo di composizionePolka
Numero d'opera117
Epoca di composizione1852
Prima esecuzione24 luglio 1852

La polka deve il proprio nome dalle celebrazioni per la giornata di Sant'Anna, ricorrenza che cade il 26 luglio 1852 (una delle più importanti festività del calendario viennese), anche se Johann presentò il suo nuovo lavoro due giorni prima, il 24 luglio, ad un festival all'aperto.

Un reporter della stampa commentò:

«Johann Strauß ha fatto un bel regalo a tutte le Anna, Ninas, Nanys, Nettchens etc, con la sua ultima polka, che ha intitolato Annen-Polka in loro onore. È piaciuta così tanto a causa della fascinosa, melodiosa e invitante melodia, che vi sono state ancora e ancora numerose richieste per riascoltarla.[senza fonte]»

NoteModifica


BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica