Apri il menu principale

Antoine de Créqui Canaples

vescovo, cardinale e abate francese
Antoine de Créqui Canaples
cardinale di Santa Romana Chiesa
Antoine de Créquy, cardinal de Saint-Tryphon.jpg
Ritratto del cardinale de Créqui
Blason Charles III de Créqui.svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato17 luglio 1531 in Francia
Ordinato presbitero22 aprile 1554 dal vescovo Gilles Gaude, O.P.
Nominato vescovo15 dicembre 1553 da papa Giulio III
Consacrato vescovo22 aprile 1554 dal vescovo François de Laval
Creato cardinale12 marzo 1565 da papa Pio IV
Deceduto20 giugno 1574 (42 anni) a Amiens
 

Antoine de Créqui Canaples (Francia, 17 luglio 1531Amiens, 20 giugno 1574) è stato un cardinale, vescovo cattolico e abate francese. Era figlio di Giovanni VIII di Créquy, signore di Canaples, e di Maria d'Arcigné.

Indice

BiografiaModifica

Ricevette la sua formazione a Parigi ove venne inviato appositamente nel 1539.

Fu nominato abate commendatario di San Giuliano di Tours nel 1552 e vescovo di Nantes nel 1554, sede che diresse fino al 1564 quanno venne nominato vescovo di Amiens. Il 22 aprile 1554 fu ordinato sacerdote e nello stesso giorno consacrato vescovo.

Fu consigliere di re Carlo IX di Francia.

Nel concistoro del 12 marzo 1565 papa Pio V lo nominò cardinale con il titolo di cardinale diacono di San Trifone (pro illa vice), titolo di cui fu il primo, ma anche ultimo, cioè unico, intestatario.

Nel 1569 fu nominato abate commendatario dell'abbazia di Saint Vaast a Moreuil e successivamente ottenne la commenda anche per l'Abbazia di San Pietro di Cravicuria.

Il re Enrico II di Francia lo nominò cavaliere dell'Ordine di San Michele.

Alla morte la sua salma venne inumata nell'Abbazia di Saint Vaast.

ConclaviModifica

Durante il suo periodo di cardinalato ebbero luogo due conclavi:

ma egli non prese parte ad alcuno dei due.

Genealogia episcopaleModifica

OnorificenzeModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica