Apri il menu principale

Antonio Alamanni (Firenze, 5 aprile 1464Firenze, 2 marzo 1528) è stato un poeta italiano.

Indice

BiografiaModifica

Fu ostile ai Medici e ricorpì diverse cariche pubbliche sotto la Repubblica: nei Dodici Buonomini nel 1508, vicario della Valdicecina nel 1509, di San Giovanni Valdarno nel 1518 e castellano di Firenzuola nel 1525.

Compose sonetti di stile burchiellesco, scrisse quattro canti carnascialeschi (Il carro della Morte, Il trionfo dell'Età, Il trionfo dei quattro Elementi, Il canto degli ammogliati) e una commedia di argomento spirituale, intitolata la Conversione di santa Maria Maddalena (1521). Compose inoltre l'opera burlesca Etimologia del Beccafico. Morì di peste.

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN88962580 · ISNI (EN0000 0000 8345 2520 · SBN IT\ICCU\RAVV\042003 · LCCN (ENno2010106018 · BNF (FRcb16296148x (data) · NLA (EN35883827 · BAV ADV10220533