Apri il menu principale

L'area locale è il terzo livello di suddivisione territoriale telefonica italiana. Ogni area locale comprende alcune reti urbane, mentre più aree locali compongono un distretto telefonico.[1]

Sono state istituite in numero di 696 con il decreto ministeriale 25 novembre 1997 (art. 1 c. 1 e allegato A) in sostituzione dei settori telefonici.[2]

NoteModifica