Apri il menu principale
Terreno arido nel Deserto di Sonora

L'aridità è una caratteristica climatica conseguente a frequenti e duraturi periodi di siccità che interessano una determinata area. L'aridità può essere di tipo strutturale, quando tali condizioni sono permanenti o semipermanenti, o di tipo occasionale, quando è legata ad eventi eccezionali di lunga durata.

L'aridità tende ad interessare, generalmente, aree che registrano precipitazioni medie annue inferiori ai 600 mm, concentrate in meno di 60 giorni, ed evapotraspirazione elevata.

Indice

Indici di ariditàModifica

L'aridità di una determinata zona viene calcolata in base al valore dei cosiddetti indici di aridità, che mettono generalmente in relazione le precipitazioni medie annue e le temperature medie annue attraverso l'introduzione di una costante numerica; in alcuni casi, viene presa in esame anche l'evapotraspirazione, mentre in altri, molto più approfonditi, sono esaminati anche i parametri relativi all'eliofania, alla radiazione globale e alle caratteristiche del suolo di un determinato luogo.

Gli indici di aridità maggiormente utilizzati sono l'indice di De Martonne, l'indice di Crowther e l'indice bioclimatico di aridità e desertificazione FAO-UNEP.

Indice di De MartonneModifica

L'indice di aridità di De Martonne è calcolato attraverso la seguente espressione[1]:

 

dove:

si possono presentare i seguenti casi:

Indice di CrowtherModifica

L'indice di aridità di Crowther è calcolato attraverso la seguente espressione[2]:

 

dove:

si possono presentare i seguenti casi:

Indice Fao-UnepModifica

L'indice bioclimatico di aridità e desertificazione FAO-UNEP, introdotto in base alle convenzioni delle Nazioni Unite, è calcolato dalla seguente espressione[3]:

 

dove:

si possono presentare i seguenti casi:

  • Ia < 0,05 = clima iperarido
  • Ia < 0,2 = clima arido
  • Ia < 0,5 = clima semiarido
  • Ia < 0,65 = clima subumido secco
  • Ia > 0,65 = clima umido

inoltre si può distinguere tra:

NoteModifica

  1. ^ Copia archiviata (PDF), su arpa.emr.it. URL consultato l'11 febbraio 2008 (archiviato dall'url originale il 3 maggio 2006). Calcolo dell'indice di De Martonne
  2. ^ Copia archiviata, su settoreimpc.it. URL consultato l'11 febbraio 2008 (archiviato dall'url originale il 21 dicembre 2007). Calcolo dell'indice di Crowther
  3. ^ http://www.sar.sardegna.it/documentazione/agro/aridita.asp Calcolo dell'indice Fao-Unep

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Meteorologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di meteorologia