Siccità

prolungata mancanza di precipitazioni atmosferiche

La siccità (dal latino siccĭtas derivazione di siccus ovvero secco, arido) è un evento di carenza prolungata dell'approvvigionamento idrico, che sia atmosferico (precipitazioni sotto la media), acque superficiali o sotterranee. Una siccità può durare mesi o anni. Può provocare un grave impatto sull'ecosistema e sull'agricoltura della regione colpita[2] e causare danni all'economia locale.[3] Ai tropici, le stagioni secche annuali aumentano significativamente le possibilità che si sviluppi una siccità e successivi incendi. Le ondate di caldo possono peggiorare notevolmente le condizioni di siccità accelerando l'evaporazione del vapore acqueo.

La siccità provoca una serie di impatti, in particolare sull'agricoltura e sugli ecosistemi, spesso è aggravata dai cambiamenti climatici. In senso orario: il grave impatto della siccità sull'agricoltura in Texas; una tempesta di sabbia causata della siccità in Somaliland; la siccità e le alte temperature hanno peggiorato gli incendi boschivi del 2020 in Australia; il letto di un fiume in secca in California, nel 2022 sta vivendo la più grave siccità degli ultimi 1200 anni.[1]

La siccità è una caratteristica ricorrente del clima nella maggior parte del mondo. Tuttavia, queste siccità regolari sono diventate più estreme e più imprevedibili a causa del cambiamento climatico. Studi in dendrocronologia, basati sulla datazione degli anelli di accrescimento annuale degli alberi, confermano che la siccità colpita dai cambiamenti climatici risale già al 1900. Si possono dividere gli effetti della siccità e della carenza d'acqua in tre gruppi: ambientali, economici e sociali. Gli effetti ambientali includono l'essiccazione delle zone umide, incendi sempre più grandi (e frequenti) e la perdita della biodiversità. Le conseguenze economiche includono una minore produzione agricola, forestale, di selvaggina e di pesca, maggiori costi di produzione alimentare, problemi con l'approvvigionamento idrico per il settore energetico e interruzione dell'approvvigionamento idrico per le economie municipali. I costi sociali e sanitari includono l'effetto negativo sulla salute delle persone direttamente esposte a questo fenomeno (ondate di calore eccessive), costi alimentari elevati, stress causato da raccolti falliti, scarsità d'acqua, ecc. La siccità prolungata è causa di migrazioni di massa e gravi crisi umanitarie.

Dal punto di vista umano, la siccità non è semplicemente un fenomeno fisico, ma piuttosto un evento che segna la rottura dell'equilibrio tra la naturale disponibilità d'acqua e il consumo che ne fanno le attività umane e che può causare gravi danni sia all'ecosistema naturale sia alle attività agricole delle zone colpite. Un periodo di siccità può durare anche diversi anni, benché anche un breve ma intenso episodio possa essere altrettanto devastante[4]. In molte regioni del pianeta, la siccità è un evento periodico e, con adeguate strategie, parzialmente contrastabile.

La siccità più prolungata mai registrata al mondo nella storia documentata si è verificata nel deserto di Atacama in Cile, 400 anni.[5] Nel corso della storia, gli esseri umani hanno generalmente visto la siccità come "evento disastroso", a causa dell'impatto sulla disponibilità di cibo e sulla società. L'uomo ha spesso cercato di spiegare la siccità come un disastro naturale, causato dagli esseri umani, o il risultato di forze soprannaturali.

L'intensità della siccità viene spesso rappresentata per mezzo di indici tra i quali è molto conosciuto l'indice di Palmer che però ormai è ampiamente superato. L'indice di siccità più comunemente usato attualmente si chiama SPI (Standardized Precipitation Index)[6].

TipologieModifica

 
Campi al di fuori di Benambra, in Australia, colpiti da una condizione di siccità nel 2006.
 
Nave incagliata a causa del prosciugamento del lago d'Aral

Il significato preciso di siccità è reso complesso da considerazioni di natura politica, in generale si tende a definire la siccità in tre modi principali:[7]

  1. La siccità meteorologica si verifica quando c'è un periodo prolungato con precipitazioni inferiori alla media.[8] La siccità meteorologica di solito precede gli altri tipi di siccità.[9]
  2. La siccità agricola influisce sulla produzione agricola o sull'ecologia di un areale. Questa condizione può anche verificarsi indipendentemente da qualsiasi cambiamento nei livelli di precipitazione quando l'aumento dell'irrigazione o delle condizioni del suolo e l'erosione innescata da sforzi agricoli mal pianificati causano una carenza di acqua disponibile per le colture. Tuttavia, una siccità tradizionale, è causata da un lungo periodo di precipitazioni al di sotto della media.[10]
  3. La siccità idrologica si verifica quando le riserve idriche disponibili in sorgenti quali falda freatica, laghi, bacini idrici e bacini artificiali scendono al di sotto di una soglia significativa a livello locale. La siccità idrologica tende a manifestarsi più lentamente perché coinvolge l'acqua immagazzinata che viene utilizzata ma non reintegrata. Come una siccità agricola, questa può essere innescata da qualcosa di più di una semplice mancanza di precipitazioni. Può aver luogo anche in tempi di precipitazioni nella media (o sopra la media), a causa dell'aumentare della richiesta di risorse idriche, come nel caso del lago d'Aral: nel 2007 il Kazakistan ha ricevuto un'ingente somma di denaro dalla Banca Mondiale per ripristinare l'acqua che era stata deviata ad altre nazioni sotto il regime sovietico.[11] Circostanze simili mettono anche il lago più grande, il Balkhash, a rischio di prosciugarsi completamente.[12]

Con il persistere di una siccità, i suoi effetti e le condizioni che la provocano peggiorano gradualmente, aumentando sempre di più il suo impatto sulla popolazione locale.

CauseModifica

In generale, le precipitazioni atmosferiche dipendono dalla quantità di vapore acqueo presente nell'atmosfera terrestre dalla contemporanea risalita delle masse d'aria che lo contengono. Se qualcosa attenua questi due fenomeni, si genera una situazione di siccità; possibili fattori possono essere:

ConseguenzeModifica

I periodi di siccità possono condurre a rilevanti conseguenze ambientali, economiche e sociali:

 
Cartello che avvisa dell'utilizzo di acqua riciclata per l'irrigazione delle piante.
  • tensioni sociali;
  • migrazioni di massa, sia interne ad una regione sia riguardanti nazioni diverse (vedi profugo);
  • guerre, volte ad assicurarsi beni di prima necessità, come cibo e acqua (vedi ad esempio le guerre dell'acqua);

Tali conseguenze ovviamente dipendono dalla vulnerabilità della zona colpita dalla siccità: laddove per esempio sia presente un'agricoltura di sussistenza, sarà più probabile assistere ad uno spostamento della popolazione a causa della mancanza di risorse alimentari; le conseguenze della siccità dipendono dunque fortemente dalle condizioni socio-politiche della regione in cui si manifesta.

Strategie di lotta contro la siccitàModifica

  • Desalinizzazione dell'acqua marina per usi agricoli o domestici;
  • monitoraggio costante dei livelli di precipitazioni atmosferiche, per individuare eventuali periodi in cui la quantità di acqua richiesta supera quella disponibile
  • un attento piano di rotazione delle colture può aiutare a minimizzare l'erosione del terreno e può favorire la coltivazione di piante più resistenti alla siccità;
  • raccolta e stoccaggio dell'acqua piovana;
  • purificazione e depurazione dell'acqua già utilizzata per consentire un suo riutilizzo;
  • costruzione di acquedotti per portare acqua nelle zone più soggette a periodi di siccità;
  • restrizioni nell'uso dell'acqua, specialmente per quanto riguarda l'irrigazione delle piante, il lavaggio delle automobili o l'uso delle piscine.

Eventi di siccità in ItaliaModifica

 
Precipitazioni medie in Italia, 1901-2020.[17]
Anno Periodo Totale dei danni (in miliardi di dollari) Regioni coinvolte[18]
1997 Aprile 0.8
2002 Maggio N.D. Basilicata, Puglia, Sardegna e Sicilia
2012 Da giugno ad ottobre 1.19 Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Trentino-Alto Adige, Umbria, Valle D'Aosta e Veneto
2017 Luglio 2.3 Abruzzo, Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Trentino-Alto Adige e Umbria
2022[19] Da giugno, in corso N.D. Piemonte, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Veneto, Valle D'Aosta, Lombardia, Emilia-Romagna, Marche, Umbria, Puglia, Toscana

NoteModifica

  1. ^ Irina Ivanova, California is rationing water amid its worst drought in 1,200 years, su cbsnews.com, 2 giugno 2022. URL consultato il 2 giugno 2022.
  2. ^ Living With Drought (archiviato dall'url originale il 18 febbraio 2007).
  3. ^ Australian Drought and Climate Change (archiviato dall'url originale il 26 luglio 2018)., retrieved on June 7th 2007.
  4. ^ Living with Drought (archiviato dall'url originale il 18 febbraio 2007).
  5. ^ Driest Place: Atacama Desert, Chile, su extremescience.com. URL consultato il 25 settembre 2016..
  6. ^ Per una definizione di questo e di altri indici, vedi questa pagina (archiviato dall'url originale il 20 giugno 2012). del sito di Arpa Emilia-Romagna.
  7. ^ Qianfeng Wang, su researchgate.net.
  8. ^ S Swain, Application of SPI, EDI and PNPI using MSWEP precipitation data over Marathwada, India, in IEEE International Geoscience and Remote Sensing Symposium (IGARSS), vol. 2017, 2017, pp. 5505–5507, DOI:10.1109/IGARSS.2017.8128250, ISBN 978-1-5090-4951-6.
  9. ^ What is a Drought? (PDF), su nws.noaa.gov, agosto 2006. URL consultato il 10 aprile 2007.
  10. ^ The alleviating trend of drought in the Huang-Huai-Hai Plain of China based on the daily SPEI. International Journal of Climatology. 2015. DOI10.1002/joc.4244 Wang, Qianfeng, Shi, Peijun, Lei, Tianjie, Geng, Guangpo, Liu, Jinghui, Mo, Xinyu, Li, Xiaohan, Zhou, Hongkui. and Wu, Jianjun
  11. ^ BBC NEWS.
  12. ^ BBC NEWS - Asia-Pacific - Kazakh lake 'could dry up', 15 gennaio 2004.
  13. ^ The Economics and Social Benefits of NOAA Data and Products (DOC) (archiviato dall'url originale il 25 giugno 2008).
  14. ^ Copia archiviata, su usinfo.state.gov. URL consultato il 14 agosto 2015 (archiviato dall'url originale il 28 ottobre 2005).
  15. ^ Parched village sues to shut tap at Coke / Drought-hit Indians say plant draining groundwater.
  16. ^ Sweden closes nuclear plants over safety fears (archiviato dall'url originale il 10 gennaio 2009).
  17. ^ Download Data, su climateknowledgeportal.worldbank.org.
  18. ^ Baris Dincer, All natural disasters 1900-2021/EOSDIS, su kaggle.com.
  19. ^ Sky TG24, Siccità, dal Piemonte al Lazio: quali sono le regioni più colpite, su tg24.sky.it. URL consultato il 27 giugno 2022.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàThesaurus BNCF 13028 · LCCN (ENsh85039663 · GND (DE4013248-1 · BNF (FRcb11937411x (data) · J9U (ENHE987007562714305171 · NDL (ENJA00564866