Asakura Takakage

Asakura Takakage[1] (朝倉 孝景?; 14931548) è stato un daimyō giapponese del periodo Sengoku, appartenente al clan Asakura.

BiografiaModifica

Takakage succedette al padre Sadakage nel 1512 e fu un daimyô di talento, espandendo l'influenza degli Asakura mentre migliorava il crescente status culturale di Echizen. Si racconta che abbia formalmente promulgato il famoso Toshikage Jushichikajo (1480) - il codice di casa di Asakura Toshikage. Inviò truppe per aiutare il clan Toki della provincia di Mino che si trovava in difficoltà, e nel 1518 e aiutò gli Azai di Ōmi nel loro tentativo di eliminare l'autorità del Kyogoku e di sostenerli contro il clan Rokkaku.

Gli succedette il figlio Asakura Yoshikage.

NoteModifica

  1. ^ Per i biografati giapponesi nati prima del periodo Meiji si usano le convenzioni classiche dell'onomastica giapponese, secondo cui il cognome precede il nome. "Asakura" è il cognome.

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) Asakura Takakage, su wiki.samurai-archives.com. URL consultato il 12 aprile 2018 (archiviato dall'url originale il 12 aprile 2018).